menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
UniFg - Interno

UniFg - Interno

Tre minuti per raccontare la propria idea scientifica: torna a Foggia 'FameLab', il talk show per giovani talenti

L’Università di Foggia promuove la sua seconda edizione. Il format offre al grande pubblico il piacere di scoprire nuovi talenti: studenti e ricercatori si sfidano dinanzi ad una giuria per far conoscere il proprio progetto scientifico

Il lato creativo della ricerca scientifica. Ritorna a Foggia, FameLab, il format internazionale di divulgazione scientifica, nato da un'idea del Festival della Scienza di Cheltenham, promosso dal British Council e approdato in Italia grazie a Psiquadro che coordina l’iniziativa a livello nazionale. Dalla prima edizione, del 2012, FameLab Italia ha coinvolto oltre 600 giovani ricercatori e studenti universitari che si sono sfidati nel raccontare diversi contenuti scientifici.

L’Università di Foggia promuove la sua seconda edizione, in collaborazione quest'anno con l’Università degli Studi di Bari - Aldo Moro, l’Università del Salento, l’INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – sezione di Bari e Agorà Scienze Biomediche. FameLab è una lodevole iniziativa internazionale che mira a offrire al grande pubblico il piacere di scoprire nuovi talenti e nuove idee scientifiche in un vero talent show: studenti e giovani ricercatori con la passione per la scienza e in possesso dell’arte della comunicazione si sfidano, infatti, dinanzi ad una giuria e al pubblico per far conoscere un progetto scientifico.

Ogni partecipante ha 3 minuti a disposizione per spiegare l’idea e far accedere il pubblico a un mondo dove scienza e creatività si fondono e dove la ricerca scientifica può mostrare la sua valenza universale. Anche questa seconda edizione Unifg ha come referente scientifico il prof. Arcangelo Liso, associato di Ematologia presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Ateneo foggiano, a cui si sono aggiunti quest’anno il prof. Gianluigi De Gennaro per l’Ateneo barese, il prof. Giuseppe Maruccio per l’Università del Salento, il dott. Marco Circella per la sezione di Bari dell’INFN e il dott. Antonio Tucci per Agorà Scienze Biomediche.

“Sono molto orgoglioso che l’Università Foggia possa ospitare nuovamente un evento di questa importanza e di questa bellezza – ha dichiarato il prof. Arcangelo Liso, referente scientifico per l’Università di Foggia, Ateneo capofila -. FameLab è l’occasione di mostrare il talento di giovani brillanti che coltivano e condividono la loro passione per lo studio e per la scienza”. Dopo la chiamata a partecipare degli Atenei Pugliesi, i candidati si incontreranno per la Finale regionale, in programma, il 25 febbraio 2019, al Teatro Umberto Giordano di Foggia. Sul nobile palco cittadino si incontrerà il meglio della ricerca made in Puglia: i concorrenti saranno ascoltati dalla giuria, pronta a selezionare i 2 più talentuosi, capaci di accedere alla Finale nazionale di Roma.

Le date delle pre-selezioni per accedere alla Finale regionale di Foggia sono già calendarizzate (Pre-selezione di Foggia: 24/01/2019, ore 9.30, Aula Luigi Turtur c/o Azienda ospedaliero-universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia, viale Luigi Pinto, 1; Pre-selezione di Lecce: 29/01/2019, ore 10.00, Aula Fermi, Edificio Aldo Romano, Campus Ecotekne, via Monteroni; Pre-selezione di Bari: 6/02/2019, ore 10.00, Salone degli Affreschi dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, piazza Umberto I). La competizione nazionale del 2019 ha raggiunto un record di diffusione nella penisola, con il coinvolgimento del maggior numero di città di sempre: saranno infatti 12 le sedi nelle quali si potrà concorrere alle pre-selezioni per accedere alle 10 finali regionali e infine alla finale nazionale di maggio.

Tra gennaio e marzo Ancona, L’Aquila, Bari, Catania, Firenze, Foggia, Genova, Lecce, Pavia, Perugia, Roma e Trieste ospiteranno le fasi eliminatorie alle quali seguirà la masterclass di comunicazione in programma a Perugia dal 12 al 14 aprile in preparazione alla sfida finale tra i 20 ricercatori con le migliori capacità di comunicazione della scienza, finalisti di FameLab Italia 2019. Le selezioni pugliesi saranno svolte in sinergia anche col progetto europeo ERN-Apulia (UE-H2020-MSCA-NIGHT-2018, Grant No. 818783) e la Finale regionale di Foggia sarà patrocinata dal Comune di Foggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento