Attualità

Tutolo severo con i lucerini: "in auto solo una persona" e attività chiuse alle 18. La rete lo acclama: "Presidente subito"

Il sindaco di Lucera in guanti e mascherina pendant annuncia altre ordinanze per limitare gli spostamenti, invoca ulteriori restrizioni del Governo e si scaglia contro parrucchiere ed estetiste a domicilio

Il sindaco di Lucera Antonio Tutolo

"Non penserete mica che vi mettono il tubo in gola e vi salvate con i capelli aggiustati? L'avete capito che la bara la chiudono? Chi deve vedervi con i capelli fatti nella tomba? È impossibile resistere senza farsi la permanente? Vi ricordate la storia di King Kong che ha fatto tanto ridere? C'è veramente chi pensa più a quello che ad altro. Perché sennò mi dovrebbero spiegare queste parrucchiere che vanno in casa ad aggiustare i capelli alle donne a che servono. La pratica peggiore che possiate fare è farvi mettere le mani addosso da chi sta girando altre case". È di nuovo Tutolo show. I suoi sfoghi in dialetto conquistano la Rete che lo acclama: "Presidente del Consiglio subito".

Indossa guanti e mascherina in pendant con la camicia ("Ho dovuto trovare una mascherina azzurra da abbinare alla camicia per gli esteti imparentati con Armani per parte di madre") ed è un fiume in piena. "Ho visto un cane che bestemmiava - continua in lucerino - Tutti i cani che escono hanno la prostata "allentata". Al canile a momenti dobbiamo montare l'antifurto sennò vanno a rubare i cani per uscire". La diretta del sindaco di Lucera arriva a oltre 3.500 spettatori, collegati anche da altre città d'Italia. Invoca ulteriori restrizioni del Governo, contro gli scapestrati che non ne vogliono sapere di stare a casa: "Anche a Milano e in Lombardia ca** so tust. Per me sono inverosimili le immagini della gente che cammina per i Navigli". Non indora certo la pillola quando annuncia una nuova stretta per limitare gli spostamenti, dopo aver chiuso tutte le attività di domenica , escluse le farmacie: "Sono costretto a prendere delle decisioni ancora più drastiche. Sto per firmare un'ordinanza per tutelare la nostra comunità: in macchina ci potrà essere solo una persona, tranne casi eccezionali come il soccorso. Se dovete fare la spesa in tre persone dovete prendere tre macchine - dice in dialetto - dovete fare una sfilata come quando arriva Trump in Italia, dobbiamo arrivare a questo. Anticiperò la chiusura di tutte le attività commerciali, escluse le farmacie, alle 18. Vi chiedo un ulteriore sacrificio soprattutto per la prossima settimana".

Invariata la conta dei positivi Covid-19 nel centro federiciano, ma per l'ennesima volta il sindaco è costretto a smentire fake news e a implorare i suoi concittadini di smetterla con la caccia all'untore: "Della stupidità e della caccia alle streghe non abbiamo bisogno, per eliminare ogni rischio di contagio basta stare chiusi in casa. Qualcuno dice che i genitori paterni dell'amico Lino, che si è palesato come positivo, non rispettano la quarantena: già quello ha passato un guaio per salvare noi, sta per i fatti suoi, non vede neanche la moglie e i figli, non è che adesso dobbiamo lapidare tutta la generazione di Lino. Qual è il gusto che provate a raccontare balle spaziali? Fate attenzione perché si aggrava un'altra patologia, quella della stupidità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutolo severo con i lucerini: "in auto solo una persona" e attività chiuse alle 18. La rete lo acclama: "Presidente subito"

FoggiaToday è in caricamento