Attualità

La lenta Fase 2 del Tribunale di Foggia: udienze penali sospese fino al 30 giugno, salvo alcune eccezioni. In aula con la mascherina

L'ultimo decreto del presidente vicario sancisce una parziale ripresa dei procedimenti penali a far data dal 18 maggio, ma prevale l'esigenza di contrastare l'emergenza epidemiologica e ridurre il rischio di contagio negli uffici del circondario

Tutte le udienze penali al Tribunale di Foggia e degli Uffici dei Giudici di Pace del circondario saranno rinviate a data successiva al 30 giugno, salvo alcune eccezioni a partire dal 18 maggio, elencate nel decreto firmato ieri dal presidente vicario Antonio Civita. Sulla necessità di contenere gli effetti negativi della pandemia e del conseguente lockdown sullo svolgimento dell'attività giudiziaria, prevale l'esigenza di contrasto all'emergenza epidemiologica, "valutate le condizioni ambientali ed organizzative" negli Uffici del circondario.

A dare notizia del provvedimento che sancisce una parziale ripresa dei procedimenti penali è l' AIGA Foggia - Associazione Italiana Giovani Avvocati che sintetizza le disposizioni adottate: "Saranno trattate cinque udienze al giorno, per ciascun magistrato, esclusivamente con riferimento alle discussioni, discrezionalmente scelte dal giudice. Saranno trattate, come già attualmente previsto, le udienze per le quali i detenuti avanzeranno istanza. Convalide e direttissime, continueranno a seguire le disposizioni previste dal Protocollo sottoscritto tra Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, Camera Penale di Capitanata e Presidenza del Tribunale. Tutte le altre udienze dovranno essere rinviate a data successiva al 30 giugno 2020".

I procedimenti di riesame e di appello relativi a misure cautelari reali saranno regolarmente fissati e trattati a partire dal 18 maggio. Saranno trattati, inoltre, i procedimenti i cui termini scadono nei sei mesi successivi all'11 maggio.

"Tutte le udienze - si legge nell'ultimo decreto - saranno celebrate a porte chiuse e con la esclusione della presenza di praticanti e tirocinanti; tutti i soggetti ammessi dovranno indossare la mascherina ed osservare rigorosamente le distanze interpersonali prescritte dalla vigente normativa di contrasto alla diffusione del virus".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lenta Fase 2 del Tribunale di Foggia: udienze penali sospese fino al 30 giugno, salvo alcune eccezioni. In aula con la mascherina

FoggiaToday è in caricamento