Attualità

"Test sierologici inutili". L'appello del Tdm ai Riuniti: "Rischio virus asintomatici, fare i tamponi agli operatori sanitari"

Per il tdm i test sierologici sarebbero inutili per fare diagnosi, "peraltro non sono validati e quindi attendibili"

Per la responsabile della sezione foggiana del tribunale dei diritti del malato Maria Rosaria Castrignanò, al Policlinico Riuniti di Foggia si starebbe perdendo tempo prezioso "perché non si fanno i tamponi per test molecolare a tutti i dipendenti esposti".

Secondo Castrignanò, in questo modo si correrebbe il rischio che gli infettati asintomatici non riconosciuti diffondano il virus in ospedale e nelle famiglie: "L'azienda si sta assumendo una spropositata responsabilità" si legge nella nota stampa.

Per il tdm i test sierologici sarebbero inutili per fare diagnosi, "peraltro non sono validati e quindi attendibili" aggiunge Castrignanò, che tra le altre cose chiede se esiste una delibera/determina per l'acquisizione di macchinari e reagenti per i test sierologici. Se c'è un contratto con la ditta fornitrice, e di quale si tratta. E perchè si chiederebbe il consenso informato. 

"L'azione del Tribunale per i diritti del malato e di altri soggetti intervenuti, ha ottenuto , comunque, una prima, anche se tardiva, attivazione dell'azienda ospedaliera: con determina del Patrimonio n.ro 1361 del 28 aprile 2020, è stata avviata la procedura d'urgenza per l'acquisto di tamponi. Poi, con altrettanta urgenza e priorità, bisogna usarli per gli operatori sanitari"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Test sierologici inutili". L'appello del Tdm ai Riuniti: "Rischio virus asintomatici, fare i tamponi agli operatori sanitari"

FoggiaToday è in caricamento