rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità

Una raccolta di sangue e un torneo di calciotto: così Foggia ricorda Francesco Ginese a tre anni dalla sua scomparsa

Weekend dedicato al giovane ragazzo morto in seguito a un incidente presso l'università La Sapienza di Roma, in cui si recise l'arteria femorale

C?era tanta Foggia quel pomeriggio di giugno di tre anni fa, ad accogliere la salma di Francesco Ginese che tornava da Roma, dove un incidente banale e assurdo gli aveva reciso un?arteria e rubato la vita. Era venuta a stringersi in un grande abbraccio non solo virtuale la sua famiglia e i suoi tanti amici colpiti, in modo innaturale, da una tragedia che non ha eguali, la perdita di un figlio, un fratello, un compagno nel pieno della sua gioventù quando i progetti, i sogni e le prospettive dovrebbero solo sorridere.

Furono invece tante le lacrime che scesero, in quella circostanza, sui visi di chi aveva imparato a conoscere e, inevitabilmente, innamorarsi di quel gigante buono, tifoso della sua città, amante del bello e sostenitore dei diritti dei poveri. Ma quella grande emozione, quella forte commozione non rimasero fini a se stesse e limitate a quella circostanza. Tutto il bello che veniva fuori da Francesco e la sua energia di bene non si fermarono, ma continuarono e continuano a camminare sulle gambe di Gina (acronimo di Grandi Idee Nascono amando), associazione fondata dai suoi amici più cari, utilizzando il soprannome di Francesco. Un vulcano di iniziative su vari fronti: Solidarietà, Ecologia, Cultura, Sport sempre con e per i giovani .

In questo fine settimana proprio in occasione del terzo anniversario della sua morte, Gina organizza diverse iniziative su Foggia: una raccolta di sangue di due giorni 17 e 18 giugno dalle ore 9.00 alle ore 11.00 presso il Centro Trasfusionale degli Ospedali Riuniti, in collaborazione con Avis Foggia, che curerà la logistica; e il Foggia Calcio che metterà a disposizione di chi andrà a donare, la possibilità di vincere una maglia celebrativa della società; un quadrangolare di calciotto con altre 3 formazioni, in rappresentanza di enti impegnati nella promozione e diffusione dello spirito di accoglienza, integrazione e servizio della nostra comunità cittadina e che vivono di tutti quei valori interpretati in modo straordinario nella breve vita di Francesco. L?evento si svolgerà venerdì 17 giugno alle ore 19.00, presso il Centro Sportivo Casanova di Lucera. Infine, sabato 18 alle ore 20, la celebrazione eucaristica nella chiesa di Gesù e Maria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una raccolta di sangue e un torneo di calciotto: così Foggia ricorda Francesco Ginese a tre anni dalla sua scomparsa

FoggiaToday è in caricamento