Attualità

Un bene confiscato alla mafia diventa opportunità di riscatto: a Terra Aut 9 borse lavoro per persone in esecuzione penale

L'iniziativa si colloca all'interno del progetto 'Il fresco profumo della libertà', sostenuto dalla Fondazione con il Sud per il recupero totale di Terra Aut e l'avvio di attività educative

Terra Aut opportunità di riscatto. La cooperativa sociale Altereco di Cerignola, nella giornata di oggi, ha firmato una convenzione con l'Ufficio Esecuzione penale Esterna di Foggia per accogliere a Terra Aut, bene confiscato alla mafia, per i prossimi tre anni a partire dal 1° luglio, 9 borse lavoro per persone in esecuzione penale.

Tale iniziativa si colloca all'interno del progetto 'Il Fresco Profumo della libertà', sostenuto dalla Fondazione con il Sud per il recupero totale di Terra Aut e l'avvio di attività educative e di inserimenti lavorativi di persone in condizione di fragilità. Terra Aut ancora una volta diventa luogo di riscatto sociale e di lavoro etico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un bene confiscato alla mafia diventa opportunità di riscatto: a Terra Aut 9 borse lavoro per persone in esecuzione penale

FoggiaToday è in caricamento