Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Pronto, sono Conte". Il premier ringrazia così Francesco e Grazia per aver ospitato i due turisti derubati: "Vi fa onore"

Dopo la notizia del ritrovamento dei documenti dei due turisti della Repubblica Ceca, ieri un'altra sorpresa. Giuseppe Conte ha chiamato la famiglia che li sta ospitando per congratularsi con loro.

 

Una telefonata del tutto inaspettata, quella che hanno ricevuto, ieri mattina, Francesco Ferrazzano e la moglie Grazia, la coppia sannicandrese che nei giorni scorsi ha ospitato i due turisti cechi, vittime del furto dei documenti e dei loro averi, mentre erano intenti a fare delle foto turistiche a Torre Mileto.

Alle 13,30 circa del 16 agosto, Giuseppe Conte ha chiamato Francesco complimentandosi con lui e con la moglie per il gesto di solidarietà nei confronti degli ospiti della Repubblica Ceca.

"Un gesto che fa onore alla vostra terra ma anche a tutta l'Italia intera, nei confronti di un'altra nazione". Così il premier ha ringraziato la coppia garganica. "Spero che li abbiate portati a San Giovanni Rotondo, da Padre Pio" ha aggiunto il presidente del Consiglio dei Ministri nato a Volturara Appula ma cresciuto nella città di San Pio.

Al termine della conversazione il premier ha fatto sapere che ai due sposini stranieri donerà di tasca propria la cifra di 500 euro per permettere loro di ritornare in patria. I documenti erano stati ritrovati nei pressi di Gargano Blu da un avvocato di San Marco in Lamis.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento