Indignazione a Stornara per il cane morto in strada, ma non c'è alcun randagio ucciso

Sin da subito, come spiegato a FoggiaToday, dalla compagnia dei carabinieri di Cerignola, sull'accaduto non era stata formalizzata alcuna denuncia, né i militari avevano avuto modo di vedere il cane oggetto della disputa

L'immagine diventata virale

Ventiquattro ore di indignazione social, per il cane di grossa taglia trovato senza vita a Stornara, la cui foto era rimbalzata di pagina in pagina, occupando le bacheche degli animalisti di Capitanata. "Freddato a colpi di pistola in strada", la prima versione dei fatti. Che però non ha mai trovato conferme ufficiali nel lavoro delle forze dell'ordine: come spiegato sin da subito dalla Compagnia dei carabinieri di Cerignola a FoggiaToday, infatti, sull'accaduto non era stata formalizzata alcuna denuncia, nè i militari avevano avuto modo di vedere il cane, per verificarne l'eventuale presenza di colpi di arma da fuoco. E quindi l'uccisione. Dopo ore di sgomento, la smentita ufficiale arriva dalle stesse associazioni animaliste: nessun randagio è stato ucciso a Stornara. A farsene portavoce è Anna Rita Melfitani (Guerrieri con la coda): "Pochi minuti fa ho avuto una lunga telefonata con la stazione carabinieri di Stornara - scrive - hanno perlustrato tutto il paese ma di questo cane nemmeno l'ombra". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • Emergenza Covid, ordinanza della Regione: obbligo di mascherina su spazi all'aperto, discoteche e locali

  • Coronavirus, 16 nuovi casi in Puglia (3 nel Foggiano): Cerignola diventa zona rossa

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento