Segnaletica turistica: il FAI di Foggia favorisce un’intesa tra i Comuni di Lucera e Torremaggiore

Grazie all'impegno del Fai i due Comuni hanno installato su alcune strade provinciali dei rispettivi territori una cartellonistica che indica le strade per raggiungere Castelfiorentino e la Fortezza del centro svevo

Grazie all’impegno del Fai provinciale di Foggia – e, in particolare, al lavoro dei delegati di Lucera e Torremaggiore – i due Comuni del Tavoliere hanno istallato su alcune strade provinciali dei rispettivi territori una cartellonistica turistica che indica le strade per raggiungere il sito archeologico di Castelfiorentino e la fortezza del centro svevo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cartelli sono stati donati dal Comune di Lucera e le due amministrazioni, grazie alla sensibilità dei Sindaci dei centri coinvolti, hanno trovato un’intesa con l’obiettivo di valorizzare i due importanti siti culturali che possono rappresentare importanti mete di un turismo tutto da organizzare, all’insegna di Federico II di Svevia come di altri personaggi e periodi storici che hanno lasciato importanti testimonianze in Capitanata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Assalto paramilitare al blindato portavalori della Cosmopol: sgominata la banda, arresti anche nel Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento