rotate-mobile
Attualità

Sepolture, iscrizioni e una grotta sconosciuta: nuove scoperte dagli scavi sull'Isola di Sant'Eufemia

La campagna archeologica in atto nell’area del santuario rupestre di Venere Sosandra, a Vieste, vede in campo archeologi e ricercatori dalle Università di Bari e di Foggia

Importanti risultati quelli della campagna di scavo da poco terminata sull’isola di Sant’Eufemia a Vieste, nell’area del santuario rupestre di Venere Sosandra, dove dal 2019 si svolgono campagne di documentazione e di scavi da parte delle Università di Bari e di Foggia.

Numerose le novità emerse, relative sia alla grotta con le iscrizioni dedicatorie a Venere Sosandra, dove sono state rinvenute anche tracce di colore, sia a un’altra grotta finora sconosciuta, perché trasformata in un ricovero per animali, anch’essa ricca di iscrizioni di età moderna graffite sulle pareti e con interessanti tracce di cava, sia al cimitero che si sviluppò nell’area tra età tardoantica e medievale. Sono state infatti rivenute nuove sepolture oltre, per la prima volta, strati archeologici ricchi d materiali databili tra IV e VI secolo d.C., che attestano intensi rapporti commerciali a scala mediterranea.

Le ricerche archeologiche a Vieste saranno condotte, in regime di concessione del Ministero della Cultura-Soprintendenza archeologia belle arti paesaggio di Foggia, congiuntamente dalle Università di Bari e di Foggia, con la partecipazione di docenti, tecnici e dottorandi di ricerca delle due università pugliesi (Carmela D’Auria, Giacomo Disantarosa, Giuliano De Felice, Sergio Capurso, Danilo Leone, Maria Potenza, A. Valentino Romano, Maria Turchiano, Giuliano Volpe) con il supporto dei tecnici speleosubacquei dell’Associazione Asso di Roma (Bernardino Rocchi, Mario Mazzoli, Marco Vitelli). Prezioso e convinto il sostegno, nelle persone del sindaco Giuseppe Nobiletti e dell’assessora alla cultura Graziamaria Starace, del Comune di Vieste, e dell’Esac-Euromediterranean Seascapes Archaeology Center (responsabile Luigi De Luca), della Regione Puglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sepolture, iscrizioni e una grotta sconosciuta: nuove scoperte dagli scavi sull'Isola di Sant'Eufemia

FoggiaToday è in caricamento