A Foggia arriva la 'Scatoletta sospesa': l'inizitiva solidale per donare un pasto ai randagi della città

L'idea di Volontari Protezione Animali. La presidente Terry Marangelli: "Una bella occasione per continuare ad aiutare gli animali più sfortunati e per fare del Natale un momento di donazione e solidarietà"

Immagine di repertorio

E' partita nei primi giorni di dicembre la nuova iniziativa solidale di Volontari Protezione Animali dedicata ai randagi della città di Foggia. Si chiama 'Scatoletta sospesa', proprio come quel caffè napoletano che si lascia pagato in favore di chi non può permetterselo.

Grazie alla cortese disponibilità del Market per animali, nelle sue sedi foggiane di corso Giannone 188 e di via Attilio Musci, 16 sarà possibile, per tutto il mese di dicembre, donare cibo da destinare ai randagi della nostra città. "Una bella occasione per continuare ad aiutare gli animali più sfortunati e per fare del Natale una occasione di donazione e solidarietà", spiega la presidente Terry Marangelli.

"Il cibo raccolto sarà destinato, non solo agli ospiti di Canopolis, la sede operativa della nostra associazione dove vivono una trentina di trovatelli (che sono gestiti in autofinanziamento con iniziative dedicate e con la destinazione del 5 x mille), ma anche a quei randagi, cani e gatti, che vengono sfamati sul territorio dai volontari della nostra associazione e a quelli che, dopo essere stati sottoposti a sterilizzazione da parte della Asl, vengono ospitati a Canopolis per la degenza post operatoria a titolo gratuito. Non servono grandi cifre per aiutarli, anche il prezzo di un caffè può bastare". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento