A Sant'Agata di Puglia si formano le guardie ambientali locali

Al termine del corso i partecipanti riceveranno il Decreto di nomina d’Ispettore Ambientale rilasciato dal Sindaco e il Decreto di nomina di Guardie Ambientali ed Ecozoofile rilasciato dal Prefetto di Foggia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Ha avuto inizio sabato, presso la biblioteca comunale di Sant’Agata di Puglia, il corso per la formazione delle Guardie Ambientali locali fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale e organizzato di concerto con il laboratorio di Fare Ambiente sezione di Foggia che consentirà, al termine di un percorso formativo della durata di 90 ore, di istituire, anche nel Comune di Sant’Agata di Puglia la sezione locale delle Guardie Ambientali.

Le Guardie Ambientali assumeranno un ruolo di primaria importanza nello svolgimento dei servizi di prevenzione e tutela dell’ambiente e di contrasto agli illeciti di reati ambientali, all’abbandono dei rifiuti, alla protezione degli animali nonché come ausilio alla gestione del traffico.

Attività, queste, proprie dell’associazione che da anni opera, con enorme successo, sull’intero territorio nazionale. Al termine del corso i partecipanti riceveranno il Decreto di nomina d’Ispettore Ambientale rilasciato dal Sindaco e il Decreto di nomina di Guardie Ambientali ed Ecozoofile rilasciato dal Prefetto di Foggia.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento