Decine di giocattoli e prodotti alimentari alle famiglie più bisognose: ecco il Natale di Gioventù nazionale

Accade a San Severo. Il ricavato della raccolta, afferma Antonio Pio Perrone resp. cittadino, è stato consegnato alla parrocchia Chiesa della Santissima Trinità, che ha provveduto a distribuirli alle famiglie in difficoltà

È stata un successo l’iniziativa Attraverso il dono” promossa da Fratelli D’Italia e dal suo gruppo giovanile Gioventù Nazionale, in collaborazione con il Dipartimento “Tutela Vittime della violenza”.

Il ricavato della raccolta (moltissimi i giocattoli e pacchi alimentari donati), afferma Antonio Pio Perrone resp. cittadino di Gioventù Nazionale, è stato consegnato alla parrocchia “Chiesa della Santissima Trinità (Celestini)”, che a sua volta ha provveduto a distribuirli alle famiglie sanseveresi in difficoltà che si sono recate lì per il ritiro”.

Prosegue soddisfatto Perrone: “Come ragazzi, prima ancora che come movimento giovanile, siamo felicissimi di questa iniziativa. Sentiamo doveroso ringraziare i cittadini sanseveresi che hanno dimostrato anche quest’anno, nonostante le difficoltà, di essere esempio nella solidarietà, contribuendo fattivamente alla raccolta e regalando un momento di gioia ai nostri fratelli in difficoltà”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento