Emergenza abitativa, San Severo presenta un progetto per 30 nuovi alloggi e più di 500 da riqualificare

Il Comune ha firmato la convenzione con l'Arca per partecipare al bando della Regione Puglia del Programma dell'Abitare Sostenibile e Solidale

Francesco Miglio e Donato Pascarella

San Severo entra nella rete dei comuni che hanno sottoscritto la convenzione con Arca Capitanata per partecipare al bando regionale del Programma dell'Abitare Sostenibile e Solidale.

A firmare, il 28 ottobre scorso, il sindaco Francesco Miglio e l'amministratore unico di Arca Donato Pascarella.

Il Comune di San Severo si impegna a mettere a disposizione dell'Arca Capitanata un'area caratterizzata da una previsione progettuale per la costruzione di alloggi di Edilizia residenziale pubblica. Oltre ad interventi di nuova costruzione, è previsto il recupero e la manutenzione straordinaria di alloggi ed immobili. Obiettivo del progetto è la realizzazione di 30 nuovi alloggi di Erp e la riqualificazione ed efficientemento di 72 alloggi Arca in via Togliatti, di 496 alloggi Arca in piazza Giovanni XXIII, nel quartiere San Bernardino e nelle vie Carli, Amendola, Calabresi, Grieco e Iotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento