La stanza dell'ospedale non ha la tv, paziente esce e ritorna con due lcd da 32 pollici: "Che bel gesto, grazie Luigi"

Un signore di Gissi, in provincia di Chieti, ha regalato due lcd da 32 pollici all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. Uno è stato già installato nella stanza dove era stato ricoverato

Luigi e il regalo consegnato ai medici internisti

Con un post su Facebook Casa Sollievo della Sofferenza ringrzia un paziente di Gissi, in provincia di Chieti, per aver acquistato e donato due televisori lcd da 32 pollici. 

Ricoverato nell'ospedale di San Pio, Luigi è rientrato alcuni giorni dopo dalla sua dimissione, e si è presentato con la graditissima sorpresa accolto dai medici internisti Vito D'Alessandro e Massimo Grilli.

"Uno di questi l’abbiamo già installato nella stessa stanza del suo ricovero, che ne era sprovvista. Grazie Luigi. Gesti come il tuo, sinceri e genuini, significano molto per noi" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento