Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Dopo il furto gli uomini aiutano le 'Donne in rete' (per recuperare il valore del maltolto)

 

7 euro il costo dell'ingresso. 7 euro da devolvere a Donne in Rete, l'associazione femminile che nei giorni scorsi è stata vittima di furto presso la sua sede, perdendo quei pochi denari frutto di sottoscrizioni e vendita di piccolo gadget dedicati (spillette, magliette, etc). È accaduto a Foggia.

I gadget servivano per partecipare alla Festa del Volontariato. La mattina Donne in Rete scopre che quel materiale non c'era più. Rubato. Asportato. Un gesto di bassissimo livello, che ha convinto una associazione maschile, "Uomini che prendono la parola", ad organizzare una serata dedicata, ieri a Parco Città, per recuperare il valore del maltolto. Buona la partecipazione: circa venti gli enti ed associazioni unitisi a #facciamorete.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento