Attualità Torremaggiore

Nicola Bellantuono, l'ospedale di Torremaggiore porterà il nome del 'medico gentiluomo' e figlio spirituale di Padre Pio

Lo ha deciso la direzione generale della Asl Foggia che ha accolto favorevolmente la proposta del sindaco di Torremaggiore, Emilio Di Pumpo. Amato e apprezzato anche fuori dai confini cittadini, è ancora oggi ricordato per la disponibilità e il sacrificio con cui si dedicava ai suoi pazienti

Prof. Nicola Bellantuono

Il presidio territoriale di assistenza (P.T.A.) di Torremaggiore è stato intitolato al professor Nicola Bellantuono. Lo ha deciso la direzione generale della Asl Foggia che ha accolto favorevolmente la proposta del sindaco di Torremaggiore, Emilio Di Pumpo.

L’intitolazione cade nel decimo anniversario della scomparsa del 'medico gentiluomo', così come lo ricordano ancora oggi i suoi concittadini. Il prof. Bellantuono, scomparso il 13 aprile del 2011 all’età di 98 anni, è stato primario del reparto di Chirurgia Generale e Direttore Sanitario dal 1966 al 1992 dell’allora ospedale “San Giacomo” di Torremaggiore, riconvertito in Presidio Territoriale di Assistenza.

Una vita dedicata alla cura dei malati, il prof. Bellantuono è stato un esempio di professionalità e umanità, disponibilità e sacrificio. “Il medico galantuomo – recita la delibera di intitolazione istruita dall’URP - resta tra quelle persone che lasciano una eredità di affetti per la figura di uomo e professionista umano sempre disponibile con i suoi pazienti e gentile con tutti. Uomo di scienza e persona integerrima e di grande rettitudine, figlio spirituale di Padre Pio e medico da Lui scelto per la missione della Sua Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo”.

Amato e apprezzato anche fuori dai confini cittadini, è ancora oggi ricordato per la disponibilità e il sacrificio con cui si dedicava ai pazienti che quotidianamente bussavano alla sua porta.

Siamo lieti - dichiara il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla - di intitolare il Presidio Territoriale di Assistenza di Torremaggiore ad un uomo e medico che ha dedicato la sua vita alla cura dei malati. Un professionista che ha lasciato un ricordo indelebile nella comunità e in tutti coloro che lo hanno conosciuto, in chi ha collaborato con lui e nei tantissimi pazienti che al Professore si sono rivolti trovando accoglienza e sollievo dalla malattia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nicola Bellantuono, l'ospedale di Torremaggiore porterà il nome del 'medico gentiluomo' e figlio spirituale di Padre Pio

FoggiaToday è in caricamento