menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parcocittà

Parcocittà

Parcocittà, c'è la proroga tecnica per i gestori: "Sarà ancora un luogo di cultura accogliente, inclusivo e partecipativo"

La proroga è in vigore a partire da oggi e fino all'espletamento della procedura di evidenza pubblica per la concessione della 'Struttura di Servizio Anfiteatro'

Parcocittà, c'è la proroga tecnica all'Ats che ha gestito finora il centro polivalente di Parco San Felice, a Foggia.

La proroga è in vigore a partire da oggi e fino all'espletamento della procedura di evidenza pubblica per la concessione della 'Struttura di Servizio Anfiteatro' (come approvato dal Consiglio comunale del 26 ottobre). "Durante questo periodo di proroga - assicurano i gestori - continueremo ad offrire alla città di Foggia un luogo di cultura accogliente, inclusivo e partecipativo".

Come si ricorderà, in autunno era in scadenza l'affidamento della concessione d'uso da parte del Comune di Foggia all'Ats che, gestendo e facendo vivere il centro di via Rovelli, ha rivitalizzato il parco, il quartiere e l'intera periferia cittadina. 

Un progetto rivendicato con forza dai gestori, che non intendono disperdere quel 'capitale umano' tanto importante per la città: "Nel 2016, dopo aver vinto un bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Gioventù sulla riqualificazione degli spazi urbani, una Ats di associazioni cittadine ha ricostruito dalle fondamenta un luogo simbolo di Foggia, per 15 anni oggetto di vandalismo, degrado e criminalità".

In Evidenza
Attualità

Lopalco: "Puglia zona gialla non è liberi tutti"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento