rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Premio 'Inclusione 3.0' al progetto Ido: il riconoscimento dell'università di Macerata all'associazione Ifun di Foggia

Al Teatro “Lauro Rossi” di Macerata all’interno della Settimana Inclusione 3.0, è stata letta la motivazione del riconoscimento redatta dalla Commissione scientifica: "L’associazione iFun si distingue per la realizzazione di percorsi di presa in carico per famiglie che hanno figli con disturbo dello spettro autistico"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Al Progetto iDO – Io Faccio Futuro, sostenuto da Fondazione Con il Sud, è stato conferito il Premio “Inclusione 3.0” indetto dall’Università di Macerata. Durante la cerimonia di premiazione, svoltasi nel pomeriggio di venerdì 25 marzo al Teatro “Lauro Rossi” di Macerata all’interno della Settimana Inclusione 3.0, è stata letta la motivazione del riconoscimento redatta dalla Commissione scientifica: "L’associazione iFun si distingue per la realizzazione di percorsi di presa in carico per famiglie che hanno figli con disturbo dello spettro autistico. Nel dettaglio del progetto si sviluppano tre assi attuativi: l’utilizzo di una piattaforma web per la presa in carico, il monitoraggio della condivisione dei dati tra scuola e famiglie, la personalizzazione della didattica a scuola, un laboratorio di domotica".

A ritirare il premio, consegnato dal Rettore Magnifico prof. Francesco Adornato, sono stati Maurizio Alloggio e Lucia Melchiorre, rispettivamente presidente e vice presidente di iFun, che hanno affermato: "Grazie per averci premiato e per la bellissima motivazione. Siamo un’associazione di famiglie con figli autistici e con disturbi psicosensoriali che ha scelto di chiamarsi iFun, che significa “Io mi diverto”. Perché bisogna saper planare con leggerezza su questa vita così pesante. Alla base di tutto questo c’è una grande voglia di avere il coraggio di osare, perché quando vediamo dei limiti dobbiamo per forza pensare a degli orizzonti. Perché in questo mondo, davvero brutale, se ce la fa il più fragile ce la fanno un po’ tutti e in questo crediamo fortemente". Il “Premio Nazionale Inclusione 3.0” è un momento di incontro con il territorio, un’occasione per valorizzare realtà nazionali e internazionali che quotidianamente operano per attivare percorsi e progetti volti all’integrazione delle persone con disabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio 'Inclusione 3.0' al progetto Ido: il riconoscimento dell'università di Macerata all'associazione Ifun di Foggia

FoggiaToday è in caricamento