Polizia in corsia: la Stradale porta doni e gadget ai degenti di Casa Sollievo della Sofferenza

Gli agenti della Polizia Stradale, su iniziativa del distaccamento di San Severo, hanno voluto dimostrare la loro vicinanza, visitando i reparti di Oncologia pediatrica e Pediatria dell'ospedale di San Giovanni Rotondo

Un momento della giornata

Vicini alla gente, sempre. Ancor di più nel periodo di Natale, ancor di più verso quanti, per motivi diversi, stanno vivendo una condizione di sofferenza. Una vicinanza che gli agenti della Polizia Stradale, su iniziativa del distaccamento di San Severo, hanno voluto dimostrare nel concreto, visitando i reparti di Oncologia pediatrica e Pediatria dei Poliambulatori dell’ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza' di San Giovanni Rotondo.

Così, questa mattina, una delegazione della PolStrada ha raggiunto l’ospedale di San Pio, con le auto di servizio cariche di doni e gadget, per regalare un sorriso e una gioia inaspettata ai piccoli degenti ricoverati nei reparti della struttura. Un gesto simbolico, quello dei poliziotti, che non può certo annullare sofferenze e malattie, ma che ha portato, anche solo per una mattinata, l’atmosfera natalizia nelle corsie dell’ospedale. Una iniziativa resa possibile grazie alla disponibilità dei primari e dello staff medico dei reparti che, aprendo le porte della struttura, hanno permesso agli agenti di mostrareil volto più umano e paterno della polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento