rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022

Code rosse, i piloti americani dalla pelle nera impiegati nel Foggiano durante la seconda guerra mondiale

La storia dei piloti americani di colore, arrivati a Foggia per riscattare la propria dignità, divenendo eroi di Capitanata.

Lo storytelling della mostra e del relativo video, che fa parte dell’allestimento con foto, pannelli, oggetti e reperti originali, si ispira ai fatti accaduti a Foggia ed in particolare a Palazzo di Città che fu sede del comando alleato della 15a Forza Aerea, in quanto proprio da qui - dal 1943 al 1945 - si coordinò la realizzazione nelle campagne a nord di San Severo di un aeroporto interamente costituito da personale afroamericano. Si trattava in realtà di un esperimento voluto dal presidente americano Franklin Delano Roosevelt, per saggiare le reali capacità dei piloti di colore ad assolvere gli stessi ruoli degli aviatori bianchi.

Il Comune di Foggia, con il Cpia 1 di Foggia, scuola provinciale per l'istruzione degli sdulti e con il contributo della Regione Puglia – sezione Valorizzazione Territoriale - ha realizzato il cortometraggio dal titolo 'Red Tails, Code Rosse dalla pelle nera, una storia foggiana', prodotto da Stefano Del Pozzo, che tratta del tema della discriminazione razziale e si ispira alla storia dei piloti neri del 335° Fg che proprio nel territorio foggiano operarono durante la seconda guerra mondiale,.

Sulla narrazione fantasiosa di due vite parallele, ambientate nel 1944 e nel 2020, quelle di Roy Lee Jachson pilota provenientedall’Alabama e Mamadù un migrante proveniente dal Senegal, si confrontano le loro esperienze all’interno di un sogno notturno. Lo short movie è stato girato coinvolgendo gli studenti della scuola, anche migranti che spesso scappano proprio dalla guerra, ma che nell’integrazione poi trovano le maggiori difficoltà di vita.

Il Comune di Foggia, per far conoscere l’esperienza dei piloti afroamericani, così importanti nella storia degli Stati Uniti per il processo di affermazione dei diritti civili e che proprio nella provincia di Foggia ebbero il loro principale teatro operativo, e nel proposito di mantenere sempre alta l’attenzione delle generazioni future alle discriminazioni, ha allestito la piccola sezione espositiva all’interno della Pinacoteca comunale 'La 9Cento' dove saranno in mostra foto, pannelli, oggetti e reperti originali che illustrano le vicende sopra descritte, e dove naturalmente sarà possibile vedere il cortometraggio.

Il progetto '1943 - Le code rosse dalla pelle nera' è stato presentato, nell’ambito degli 'Interventi per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale' di cui al Por Puglia 2014/2020. Asse VI – Azione 6.7, alla Regione Puglia che lo ha finanziato.

Video popolari

Code rosse, i piloti americani dalla pelle nera impiegati nel Foggiano durante la seconda guerra mondiale

FoggiaToday è in caricamento