Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità Peschici

"Uniti per il mare plasticfree": i giovani di Peschici fanno squadra per liberare le aree verdi dai rifiuti

Radunatisi nei pressi dell'ex campo sportivo, i volontari della pro Loco e della Polisportiva si sono adoperati per ripulire l'area demaniale della baia di Zaiana e il belvedere Protano (ex rotonda)

I volontari della pro Loco di Peschici e della Polisportiva si sono messi al lavoro per ripulire alcune aree verdi della cittadina garganica, sommerse dai rifiuti. 'Uniti per il mare #plasticfree' è stato il titolo dell'iniziativa promossa dalla Pro loco presieduta da Vincenzo De Nittis. Radunatisi nei pressi dell'ex campo sportivo, i volontari si sono adoperati per ripulire l'area demaniale della baia di Zaiana e il belvedere Protano (ex rotonda).

Il risultato è evidente dal resoconto fotografico: "Abbiamo raccolto 10 sacchi a Zaiana e 6 nei boschi, c'era di tutto, soprattutto plastica", spiega il presidente della pro Loco di Peschici Vincenzo De Nittis. Non si tratta della prima iniziativa da parte della pro loco: già lo scorso febbraio i volontari si riunirono per raccogliere rifiuti nella baia di San Nicola e nei pressi del santuario della Madonna di Loreto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Uniti per il mare plasticfree": i giovani di Peschici fanno squadra per liberare le aree verdi dai rifiuti

FoggiaToday è in caricamento