Attualità

  • Da #IoGuidoTuRestaACasa a "Si fermi chi può": nuova campagna di Ataf Foggia e AssTra per l'uso responsabile dei mezzi pubblici

  • "Isolati non da soli", il supporto psicologico per le fasce deboli e i parenti del personale sanitario: al via lo sportello virtuale

  • Boris Johnson positivo, gaffe di Lopalco su Twitter: "La fortuna è cieca ma il virus ci vede benissimo". Burioni lo difende dagli insulti

  • Il 'tesoro' delle Tremiti: i preziosi coralli neri protagonisti di un documentario sul National Geographic

  • Imprenditori pugliesi dal cuore d'oro: comprano e donano 12 ventilatori polmonari portatili a sette ospedali

  • A Vieste situazione tranquilla e cittadini responsabili. Sindaco va anche oltre : "La gente comincia a terminare i soldi"

  • Apricena non molla gli apricenesi in difficoltà: 5mila euro dal Comune e 3mila euro dal taglio delle indennità di sindaco e assessori

  • A sorpresa fa arrivare pizze al D'Avanzo: "Sono per voi". Medici e infermieri commossi: "Grazie"

  • Il Coronavirus blocca la Giornata mondiale del Teatro, Enarchè: "Tempi duri, viviamo nell'incertezza"

  • #feelclose, video-storie di quarantena: l’informazione che fa bene

  • Uova di Pasqua per i ragazzi affetti da autismo: la TMA raccoglie fondi per le famiglie che ne hanno bisogno

  • In parrocchia ai tempi del Coronavirus: donne di buona volontà armate di macchine da cucire realizzano mascherine per chi ne ha bisogno

  • Tre foggiane dal cuore d'oro, sospendono la produzione delle borse per realizzare e donare mascherine: "Ce la stiamo mettendo tutta"

  • Confezioni di frutta per i soggetti più vulnerabili: il grande cuore di una famiglia di Apricena al servizio della comunità

  • Il grande cuore di Manfredonia nell'inferno del rischo contagio: ecco le prime tute protezione, occhiali e copriscarpe

  • Alloggi nei pressi dell'ospedale per gli operatori sanitari: il gesto che protegge chi combatte in prima linea e i loro cari

  • Coronavirus, anche la Fondazione Monti Uniti scende in campo: fondi per medici, dpi e fasce più deboli