Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità

Insediatosi l'Osservatorio per la Legalità in Confindustria: Massimo Lucianetti rieletto presidente

È stato eletto all'unanimità: vice Presidenti saranno Maria Teresa Sassano, Vice Presidente di Confindustria Foggia e Donatello Grassi, già Presidente provinciale dei Giovani Imprenditori

Lo scorso 24 giugno si è insediato presso la sede della Confindustria Foggia l’Osservatorio per la Legalità, la Sicurezza, il Contrasto e l’Emersione dei Fenomeni di Criminalità Economica formato dai componenti Grazia Abeille, Giusy Albano, Luca Aversano, Amelia Anna Benincaso, Antonio Caricato, Claudio Casalino, Ivano Chierici, Mario Antonio Ciarambino, don Giulio Dal Maso, Laura Di Miscio, Monica Dimauro, Madia D'Onghia, Massimiliano Fabozzi, Donatello Grassi, Annalisa Graziano, Massimo Lucianetti, Michela Magnifico, Giuseppe Palladino, Antonella PAsqualicchio, Loredana Russi, Giuseppe Santoro, Maria Teresa Sassano e Luca Vigilante.

Gli stessi, su proposta del Presidente di Confindustria Foggia Eliseo Zanasi hanno eletto, all’unanimità, Presidente Massimo Lucianetti, già precedentemente in carica e in qualità di Vice Presidenti Maria Teresa Sassano, Vice Presidente di Confindustria Foggia e Donatello Grassi, già Presidente provinciale dei Giovani Imprenditori.

“Siamo consapevoli del momento delicato per la convivenza civile – ha dichiarato il Presidente Lucianetti – e tra i nostri compiti ci sarà quello di collaborare con le Istituzioni preposte alla salvaguardia dei principi di legalità e diventare punto di riferimento, al riguardo, per tutti gli imprenditori".

Forte l’impegno dell’Osservatorio con il mondo della scuola; il Presidente, con il pensiero rivolto ai giovani, ha tracciato il solco delle attività con la significativa insegna: “La Giovane Capitanata: imprese e lavoro nel vento della Legalità”. Accolta anche l’idea della costituzione di apposite Commissioni interne con il compito di analizzare le problematiche di contesto e gli aspetti emergenziali del territorio.

“Abbiamo voluto ridare slancio all’Osservatorio - afferma il Presidente Zanasi – con l’inserimento di soggetti del mondo bancario, universitario, ecclesiastico e degli ordini professionali che assieme al Responsabile del nostro Centro Studi Giuseppe Santoro, daranno un contributo notevole alla produzione di lavoro silenzioso ed utile per l’intero territorio”. L’Osservatorio prevede al proprio interno un Punto di ascolto “Whisper Point”, avamposto strategico per l’emersione e risoluzione dei fattori patogeni, in cui si annida il rischio di comportamento criminogeno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insediatosi l'Osservatorio per la Legalità in Confindustria: Massimo Lucianetti rieletto presidente
FoggiaToday è in caricamento