Guerra tra oss a Foggia, idonei vincitori replicano ai 150 dei Riuniti con contratto a termine: "Ne abbiamo diritto noi"

Gli operatori socio-sanitari vincitori del maxi concorso regionale insorgono dopo la richiesta dei colleghi arruolati ai Riuniti di Foggia a tempo determinato per l'emergenza Covid al premier Giuseppe Conte

Guerra tra oss in provincia di Foggia, gli idonei alla graduatoria del concorso regionale della Puglia alzano la voce "visto le attenzioni date in questi mesi ai 150 oss dei Riuniti" arruolati per l'emergenza Covid che si erano finanche rivolti a Giuseppe Conte con una lettera fatta recapitare agli uomini della scorta del premier.

"Dopo aver aspettato tanti mesi per la riuscita di questo interminabile concorso, ci vediamo quasi sfuggire davanti agli occhi la possibilità di lavorare, perché questi oss con contratto a termine pretendono l'assunzione a tempo indeterminato" si legge. "Anche noi abbiamo famiglia, bisogno di lavorare e di una stabilità economica. Ed è proprio per questo che ci siamo messi in gioco, studiando e facendo sacrifici per poter superare questo concorso"

E ancora, scrivono gli operatori socio-sanitari in attesa di essers assunti, "il nostro lavoro è una professione d'aiuto, che richiede empatia e quindi con questo spirito, ci sembra di cattivo gusto questa pretesa. Anche perché noi chiediamo solo il rispetto della legge: nel pubblico si entra solo per concorso. Non lo diciamo noi ma è sancito nell'articolo 97 della costituzione"

"Tanti di noi idonei hanno lavorato durante il covid e tanti altri avrebbero voluto farlo ma non tutti abbiamo avuto questa "fortuna". Il nostro lavoro è questo e sappiamo i rischi che sia col covid o che sia con altro"

Gli oss concludono: "Con questo chiudiamo dicendo che siamo circa 12 mila idonei e non resteremo a guardare. Rispetto dell'articolo 97 della costituzione e scorrimento delle graduatorie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento