Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In città gli attualmente positivi sono lo 0,5%. Landella accusa il Governo e insiste: "Foggia zona rossa"

Secondo Franco Landella le città di Bari e Foggia avrebbero "meritato" la zona rossa per il numero dei contagi. Al momento però gli attualmente positivi al Covid rappresentano lo 0,5% dell'intera popolazione: 800 su 150mila abitanti. Più 200 persone ricoverate ai Riuniti

 

"Sono fortemente preoccupato e angosciato, ci dicono che il pronto soccorso sia al collasso". Così il sindaco di Foggia Franco Landella all'indomani del collegamento in diretta con Pomeriggio Cinque di Barbara D'Urso, per ribadire il suo pensiero rispetto alla colorazione delle zone decise secondo 21 indicatori.

Sarebbero invece mille i positivi al Covid-19 in città, di cui 200 ricoverati ai Riuniti e trenta in Rianimazione, "per non elencare il numero elevato di decessi" tuona.

Secondo Franco Landella le città di Bari e Foggia avrebbero "meritato" la zona rossa per il numero dei contagi. Al momento però gli attualmente positivi al Covid in città rappresentano lo 0,5% dell'intera popolazione: 800 su 150mila abitanti.

Ciononostante il primo cittadino incalza contro il Governo sulla gestione della seconda ondata: "Questa situazione ha messo a repentaglio la salute dei cittadini e ha esposto noi sindaci a fare dei provvedimenti in opposizione del Governo"

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento