Una grande festa di comunità: a Natale Orsara di Puglia mostra la parte più bella di sé

Raccolti fondi per Telethon, Fondazione Ant e Save The Children. Del Priore: “Tutta la comunità orsarese si è data da fare, mostrando ancora una volta come i risultati migliori possano essere conseguiti soltanto unendo le forze e le competenze

Il bilancio del cartellone di iniziative per le festività è estremamente positivo. Il nostro obiettivo di coniugare promozione, aggregazione e solidarietà è stato pienamente colto e supportato dalla Comunità Orsarese”. E’ Michela Del Priore, consigliere comunale con delega al Turismo e agli Eventi, a tracciare un bilancio degli eventi che hanno caratterizzato le feste natalizie e la chiusura in grande stile con i mercatini e la Casa della Befana. “C’è stato un forte coinvolgimento del tessuto sociale cittadino: la Sartoria Sociale ha visto il coinvolgimento degli operatori delle Sprar e, assieme a loro, dei bambini, dei ragazzi e delle ragazze della comunità”. Stessa intensa partecipazione per il coro dei bambini, la decorazione collettiva degli alberi e gli addobbi natalizi che hanno visto protagonisti i ragazzi con disabilità della Cooperativa Ortovolante. I laboratori, il teatro per i più piccoli, le raccolte fondi per Telethon, Fondazione ANT e Save The Children con la Sciarpata Umanitaria hanno caratterizzato oltre un mese di attività durante il quale il concetto di “solidarietà” si è trasformato, concretamente, in una partecipazione diffusa, nel contributo spontaneo e volontario di tante persone. “Siamo molto soddisfatti”, ha aggiunto Michela Del Priore. “Vanno ringraziate le associazioni che si sono impegnate in modo egregio: la Pro Loco, l’Avis, l’Azione Cattolica e la Parrocchia, l’Associazione Holladura. Un ringraziamento va naturalmente ai collaboratori, i dipendenti comunali, le forze dell’ordine, i produttori, gli artigiani e i ristoratori. Tutta la Comunità Orsarese si è data da fare, mostrando ancora una volta come i risultati migliori possano essere conseguiti soltanto unendo le forze e le competenze”, ha spiegato Del Priore.

IL CONCERTO IN MEMORIA DI MARIO DI BICCARI. Grande emozione ha suscitato il concerto del 30 dicembre, con protagonista l’Apulia Piano Brass. Dell’orchestra diretta dal Maestro Falcone, fa parte anche Antonio Di Biccari, figlio di Mario scomparso prematuramente nelle scorse settimane. Proprio alla memoria di Mario sono stati dedicati la raccolta fondi in favore dell’ANT (associazione attiva per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione oncologica), il concerto e, in particolare, due brani originali, appositamente composti dal Maestro Falcone, eseguiti anche dalla voce della soprano Ripalta Bufo.

BILANCIO ECCELLENTE. Grazie alla fattiva collaborazione delle associazioni, il cartellone degli eventi natalizi ha messo in campo appuntamenti e iniziative da giovedì 6 dicembre 2018 a domenica 13 gennaio 2019, con un programma ricco di manifestazioni soprattutto per i bambini. Il periodo natalizio è stato caratterizzato da laboratori ludico-didattici che hanno dato l’opportunità a bambini e famiglie di stare insieme, imparando a realizzare le decorazioni per gli alberi, in che modo creare una calza della Befana, qual è il modo migliore per aiutare la propria famiglia a realizzare il presepe più originale o gli addobbi più belli. Il paese si è riempito non solo di luci e colori, ma anche di occasioni di aggregazione attorno ai temi della solidarietà attiva, del tempo liberato per stare insieme. Disegni, giochi, collage e tante altre iniziative gratuite hanno reso più intenso e significativo il programma degli eventi.

Orsara Befana 4-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento