Attualità

Un 'Muro della gentilezza' in città: ganci e attaccapanni a una parete per donare abiti a chi ne ha bisogno

La mozione-proposta è di Danilo Maffei, consigliere comunale di Foggia. Si tratta di una iniziativa benefica che prevede l'allestimento in strada di una parete all'aperto con ganci e attaccapanni

Muro della gentilezza, foto da MilanoToday

A Foggia potrebbe presto nascere il 'Muro della Gentilezza', in inglese 'The wall o'Kindness'. La mozione-proposta porta la firma di Danilo Maffei. Si tratta di una iniziativa benefica che prevede l'allestimento in strada di una parete all'aperto con ganci e attaccapanni.

Chiunque potrà lasciare cappotti, abiti caldi e altri indumenti che potranno essere presi da chi ne ha bisogno. "Il muro della gentilezza", si legge nella mozione - incoraggia la gente a donare, soprattutto nei mesi freddi dell'anno, abiti che non si usano più a persone meno fortunata".

Il consigliere comunale ricorda che il 'Muro della Gentilezza' è presente in altri comuni d'Italia e d'Europa. Quindi, "considerato che gli abitanti di Foggia si sono sempre contraddistinti per il volontariato e per la loro solidarietà e vicinanza verso il prossimo con evidenti difficoltà", Maffei impegna sindaco e Giunta a verificare la fattibilità dell'iniziativa e quindi l'installazione del muro, valutando la presenza di punti idonei"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un 'Muro della gentilezza' in città: ganci e attaccapanni a una parete per donare abiti a chi ne ha bisogno

FoggiaToday è in caricamento