Le bombolette di Jorit 'colorano' il Rione Candelaro: nasce il grande murale dedicato a don Bosco

L'opera nasce sulle parole di un aforisma del Salesiano. A realizzare l'opera è Jorit, noto artista di Street Art apprezzato in tutto il mondo per i suoi imponenti graffiti dal profondo realismo e dai forti messaggi sociali

Artisti all'opera

Nascerà sulle parole di un aforismo di don Bosco (“Se vuoi farti buono, pratica queste tre cose e tutto andrà bene: allegria, studio, pietà. È questo il grande programma praticando il quale potrai vivere felice!”) il nuovo murale che caratterizzerà il quartiere Candelaro, alla periferia di Foggia.

Dopo la 'linguaccia' di Oliviero Toscani, saranno le bombolette di Jorit - artista di Street Art apprezzato in tutto il mondo per i suoi imponenti graffiti dal profondo realismo e dai forti messaggi sociali - a colorare il quartiere. L'opera, commissionata dalla direzione generale della Congregazione Salesiana, raffigurerà il volto di San Giovanni Bosco. Il prossimo 7 dicembre, in Viale Candelaro (dai salesiani di Foggia), tutta la cittadinanza è invitata per girare le ultime scene della Strenna del Rettor Maggiore ai piedi del grande murales di don Bosco. Sarà l'occasioneper ammirare per primi l’opera di Jorit.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

Torna su
FoggiaToday è in caricamento