Le mucche si riappropriano di Marina di Lesina. Il Comune ai proprietari: "Venite a prenderle, avete tempo fino al 15"

Una mandria è stata immortalata mentre pascola liberamente nel centro abitato ormai semideserto. A fine agosto in una complessa operazione erano stati catturati bovini vaganti

Le mucche tornano a girovagare indisturbate nel centro abitato di Marina di Lesina. Cinque esemplari sono stati immortalati in viale Marte. A spasso per la località balneare del Gargano semideserta, probabilmente provenienti dalla località Acquarotta, hanno pascolato in un'area di cantiere accanto ai residence, approfittando della recinzione ormai divelta.

Già quest'estate, e prima ancora in passato, i villeggianti avevano avuto incontri ravvicinati con i bovini vaganti. Hanno sfilato sulle spiagge, tra lo stupore dei bagnanti, o circolavano liberamente tra le auto in sosta. Il 19 agosto un'intera mandria era stata catturata in una complessa operazione che aveva impegnato per ore polizia locale, servizi veterinari dell'Asl, carabinieri e una ditta specializzata nel recupero degli animali vaganti.

Sul sito del Comune di Lesina, affidato al commissario prefettizio Nicolina Miscia fino alle prossime elezioni, campeggia un "Avviso bovini”: “Si avvisa che nel Bosco Isola di Lesina è stata rinvenuta una mandria di bovini incustoditi, apparentemente privi di marchio auricolare - si legge nella comunicazione - Eventuali proprietari sono invitati a recuperare gli animali entro la data del 15 ottobre 2020, previa comunicazione al Comando polizia municipale di Lesina. In mancanza di rivendicazione, si procederà come per legge”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento