"Pianteremo una quercia per ognuno di loro", Monte Sant'Angelo premia i suoi laureati durante il lockdown: "Fieri di voi"

In piazza de Galganis, nel cuore del centro storico, il Comune di Monte Sant'Angelo ha voluto celebrare 34 ragazzi che si sono laureati durante il lockdown: "Pianteremo in città una quercia per ognuno di loro e gli alberi porteranno i loro nomi"

L'omaggio della comunità ai suoi 34 ragazzi virtuosi. In piazza de Galganis, nel cuore del centro storico, il Comune di Monte Sant'Angelo ha voluto celebrare 34 ragazzi che si sono laureati durante il lockdown: "Si respirava speranza, futuro. Si respirava la gioia di voler festeggiare un momento tra i più belli della vita: la laurea. Loro l’hanno vissuta nel periodo del lockdown, seduti ad una sedia, in casa, dietro ad un computer. Soli. Ieri, invece, abbiamo festeggiato tutti insieme. Come comunità unita che abbraccia i suoi figli che crescono e raggiungono grandi obiettivi e importanti traguardi", ha dichiarato Pierpaolo d'Arienzo, sindaco del comune garganico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Monte Sant'Angelo, dunque, ha aderito all'iniziativa 'Smart Graduation Day', promossa dalla Regione, dall'Anci Puglia e dall'Arti Puglia: "34 sono tanti. E questo riempie di orgoglio e soddisfazione non solo le famiglie ma tutta la comunità, a conferma che la Città ha sempre partorito menti brillanti. Oltre alla pergamena, ai fiori e al brindisi abbiamo donato ad ognuno di loro - e presto pianteremo in Città - una quercia, una delle specie più resistenti e robuste che affonda le proprie radici nel terreno in cui nasce e cresce. E gli alberi porteranno i loro nomi. Non c’era premio più consono. Le vostre radici sono in questa città: qui siete nati, cresciuti, vi siete formati. Tenete salde le vostre radici. E inseguite i vostri sogni. E come diceva Sant’Agostino: 'Supera te stesso e supererai il mondo'. In bocca al lupo ragazzi e auguri: tutta Monte Sant’Angelo è fiera e orgogliosa di voi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento