rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Attualità San Severo

Mons. Giuseppe Mengoli è il nuovo vescovo della diocesi di San Severo

La diocesi è costituita dai comuni di San Severo, Torremaggiore, San Paolo di Civitate, Lesina, Poggio Imperiale, Serracapriola, Chieuti, Apricena, San Nicandro Garganico e Rignano Garganico

"Benvenuto Giuseppe'. Così il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, questa mattina ha annunciato il nome del nuovo vescovo della diocesi di San Severo: si tratta di Mons. Giuseppe Mengoli. Ha 58 anni, è originario di Collepasso e arriva dalla parrocchia Maria SS. Immacolata di Maglie. E' stato già sacerdote presso la parrocchia 'Santo Spirito' di Botrugno dal 1998, mentre dal 15 giugno 2018 ricopre il ruolo di vicario generale a Otranto. Subentra a Giovanni Checchinato,da poco arcivescovo di Cosenza-Bisignano. La diocesi è costituita dai comuni di San Severo, Torremaggiore, San Paolo di Civitate, Lesina, Poggio Imperiale, Serracapriola, Chieuti, Apricena, San Nicandro Garganico e Rignano Garganico. 

Ho appena appreso la notizia ufficiale che il Santo Padre Papa Francesco ha nominato il nuovo Vescovo di San Severo, nella persona di Mons. Giuseppe Mengoli, fino ad oggi Vicario Generale della Diocesi di Otranto. Sono molto contento di avere tra non molto il “nostro” Vescovo. I sanseveresi – come anche gli abitanti degli altri nove comuni che fanno parte della Diocesi di San Severo sono un Popolo che ha un forte senso religioso e che vive una grande devozione mariana, tanto da meritare, non a caso, il titolo di Civitas Mariana. La nostra Diocesi vanta una storia di ben undici secoli circa, quindi una forte identità, con delle tradizioni ben consolidate alle quali siamo tutti molto legati. Siamo un Popolo molto accogliente e sapremo ben accogliere il nostro nuovo pastore, con entusiasmo e con rinnovata speranza. Certo di interpretare i sentimenti della Civica Amministrazione che ho l’onore di presiedere, nonché di tutti i Concittadini, rivolgo il mio caloroso benvenuto a Don Giuseppe, nuovo Antistite Severopolitano, al quale assicuro fin da ora - così come, peraltro, avvenuto con i suoi Predecessori – la massima collaborazione, al fine di operare insieme per la promozione umana e per la difesa della dignità di ogni uomo. Auguri, Don Giuseppe!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mons. Giuseppe Mengoli è il nuovo vescovo della diocesi di San Severo

FoggiaToday è in caricamento