Attualità

Foggia ricorda il dr Monaco: fu primario di Ematologia del policlinico Riuniti e fondatore dell'Ail in città

Breve cerimonia di intitolazione della sala riunioni della sede al compianto dottor Michele Monaco, scomparso il 20 maggio dello scorso anno a 83 anni per un male incurabile

Ad un anno dalla scomparsa del fondatore della sezione Ail di Foggia – Associazione Italia contro Leucemie, linfomi e mielomi - e in occasione della Giornata Nazionale dell'Ail che in Italia, lunedì 21 giugno alle 18 presso la sede di via Zuretti 31 a si terrà una breve cerimonia di intitolazione della sala riunioni della sede al compianto dottor Michele Monaco, scomparso il 20 maggio dello scorso anno a 83 anni per un male incurabile.

Era stato primario della struttura di Ematologia del policlinico Riuniti di Foggia, nata proprio sotto il suo primariato, che ha mantenuto fino alla quiescenza. “Per me era naturale fare volontariato. Non credevo di fare nulla di speciale. Tutto mi veniva naturalmente”. Sono queste le parole più rappresentative della sua vita e carriera.

Alla cerimonia, che sarà trasmessa sulle pagine social dell'Ail Foggia, prenderanno parte il presidente dell'Ail Celestino Ferrandina, don Marco Trivisonne, assistente diocesano AMCI (associazione medici cattolici) che benedirà la targa affissa nella sala riunioni intitolata, e i familiari.

Nel corso della cerimonia, ci saranno momenti di musica e teatro con la presenza dell'attore e regista Tonio Sereno che declamerà l'”Inno alla gioia” di Friedrich Schiller e il Trio della classe di musica da camera del Conservatorio Umberto Giordano di Foggia che eseguira' la serenata in re maggiore di Ludwig Van Beethoven per flauto violino e viola.



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia ricorda il dr Monaco: fu primario di Ematologia del policlinico Riuniti e fondatore dell'Ail in città

FoggiaToday è in caricamento