'Menti differenti, persone differenti', il tema lanciato da Ifun per stimolare nuove riflessioni

Contributi e punti di osservazione diversi per ampliare gli orizzonti. Dal 27 aprile tante sorprese sulla pagina facebook iFun.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Menti differenti, Persone differenti” è il tema lanciato da iFun, associazione di promozione sociale di genitori di figli con autismo e disturbi psicosensoriali, per stimolare nuove riflessioni. Cosa significa essere differenti o diversi? A volte la differenza fa paura. Si ha paura dell’ignoto, del non conosciuto. Poi, come per miracolo, si scopre che il pensiero differente o laterale ci aiuta ad ampliare gli orizzonti. La persona differente ci arricchisce, ci permette di avere un punto di osservazione diverso. Partendo da questa consapevolezza iFun metterà in campo, quotidianamente, una serie di attività e iniziative sui social per andare alla scoperta di piccoli tesori. Si parlerà di quelle che sono le eccezioni, le particolarità, le uscite fuori dagli schemi, le curiosità. Si parlerà delle pecore nere nel gregge bianco, di quello che non è conforme o omologato e, proprio per questo, è fonte di ricchezza per tutti. «Siamo convinti che questo modo di essere sia innato in tutti, soltanto che a volte lo dimentichiamo. Ed è per questo che vogliamo provare a cercare e condividere nuove ricchezze nelle differenze», spiegano da iFun. L’associazione, dopo la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, non ha mai smesso di proporre attività sulla pagina facebook. Lavoretti, musica, arte, karate, shiatsu, dirette di ospiti speciali. Tutto per fare compagnia alle famiglie che in questo periodo sono a casa. E a partire da lunedì 27 aprile una serie di nuove attività andrà ad arricchire il palinsesto giornaliero. Tutti i lunedì ci saranno le pillole sul progetto iDO (che l’associazione iFun sta portando avanti col sostegno di Fondazione con il Sud) che mira a formare bambini con problematiche psico-sensoriali, per donare loro competenze utilizzabili nel mondo del lavoro da adulti, migliorando la loro autonomia e il loro inserimento nella società. Il martedì alle 16.30 appuntamento con la rubrica “Storie. Racconti di artisti e autori” a cura di Daniela d’Elia nei panni della Dottora Fantasia. Il mercoledì alle 17.00 “Divertiamoci insieme”, il tutorial per realizzare un lavoretto con Maristella Cece, educatrice della cooperativa sociale Ghenos. Spazio all’attività fisica il giovedì alle 16.30 con “Giochiamo in movimento con Nicolò” a cura dell’A.S.D. Mawashi Karate Team. E poi alla scoperta dei musei il venerdì alle 17.00 con l’archeologa Ilaria Donati che coordina la divisione didattica di CoopCulture (presso siti come Pompei, Ercolano, Museo Archeologico di Napoli e Palazzo Reale a Napoli). Il sabato alle 15.30 diretta con Mike DJ e la sua selezione musicale. Michele Potenza (in arte Mike DJ) - esperto di pc e riparatore tuttofare, ha una grande passione per la chitarra battente che suona nei Tarantula Garganica - è uno dei ragazzi del progetto iDO. Infine, ogni domenica alle 17.30, spazio al benessere fisico e mentale con l’operatrice shiatsu Romina Morese, che è anche una delle mamme di iFun. E ogni settimana non mancheranno sorprese e iniziative speciali… A partire dal 27 aprile, inoltre, ogni giorno saranno pubblicati sulla pagina facebook gli elaborati realizzati dagli alunni delle scuole di tutta Italia che hanno aderito alle attività promosse da iFun in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo. “Menti differenti, Persone differenti”, per non smettere mai di cercare la ricchezza dell’altro e lasciarsi contaminare.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento