Buoni a un euro per chi userà bicchieri e posate riutilizzabili: così la mensa scolastica diventa 'Plastic free'

L'iniziativa del comune di Biccari che punta alla graduale eliminazione della plastica dalla mensa scolastica

A Biccari la mensa scolastica diventa 'Plastic free' e ultraconveniente. Per i genitori che sottoscriveranno l’eco patto con il Comune il buono mensa giornaliero costerà soltanto 1 euro.

In cambio, l’impegno ad utilizzare bicchieri e posate riutilizzabili (fornite direttamente dal Comune) al posto di quelli usa e getta. La graduale eliminazione della plastica dalla mensa scolastica sarà completata con l’introduzione di piatti compostabili (destinati alla Compostiera di Comunità del paese in fase di ultimazione) e la sostituzione delle bottiglie di acqua con le caraffe riempite con acqua corrente di Biccari (tra i pochissimi Comuni, peraltro, ad avere ancora la gestione dell’acqua comunale).

Agli evidenti benefici economici per le famiglie che aderiranno al progetto sperimentale, attraverso la firma dell’Eco Patto, seguiranno anche importantissimi benefici ambientali. L’obiettivo è eliminare oltre 120 mila pezzi usa e getta, tra bicchieri, piatti e posate nel corso dell’anno scolastico 2018/2019. In questo modo, il Comune di Biccari risponde all’appello del Ministero dell’Ambiente Sergio Costa - #Iosonoambiente - " Liberiamoci dalla plastica" e si conferma realtà aperta alle innovazioni ed attenta ai temi ambientali. L’Amministrazione comunale di Biccari, difatti, non è nuova ad iniziative simili, basti pensare all’apertura dell’innovativo Negozio dei Rifiuti (eco-buoni in cambio di differenziata), all’adesione alla rete delle Città Libere dai Pesticidi e ai riconoscimenti ottenuti da Legambiente e dell’Associazione Comuni Virtuosi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Eventi

    VIDEO | Kragl fa gol con la Macari: ecco il "sì" tra Oliver ed Alessia nella Foggia dei due nuovi sposi

  • Cronaca

    Una città intera chiede 'Giustizia per Donato", un ragazzo "buono e sempre sorridente". La madre: "Non meritavi questo"

  • Salute

    Morta a soli sette mesi: porta il suo nome l'Astrorisonanza, il mondo magico per i bambini dei Riuniti di Foggia

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento