rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità Mattinata

Michela Cota tra i coach non-vedenti di Maria Chiara Giannetta per 'Blanca': ecco il mondo percettivo di chi vive nell'oscurità

Capitano della squadra di calcio dei non vedenti della Roma, Michela ha messo in campo tutta la sua sensibilità ed il suo bagaglio esperienziale per spiegare all'attrice l'universo dei non vedenti

Michela Cota, mattinatese dalle doti straordinarie, è stata tra le 'coach non vedenti' dell'attrice foggiana Maria Chiara Giannetta per la costruzione del personaggio 'Blanca', protagonista della fortunata serie tv, in onda da alcune settimane su Rai Uno.

Per chi vede non è facile vestire i panni e rappresentare il mondo percettivo di chi vive nell'oscurità. "Pertanto, per la giovane attrice foggiana si è resa necessaria la collaborazione di chi quel mondo lo vive quotidianamente. Ed è qui che entra in gioco una collaboratrice d'eccezione: Michela Cota, cittadina mattinatese dalle tante doti straordinarie", spiega l'amministrazione comunale di Mattinata.

"Amica della Giannetta, nonché capitano della squadra di calcio dei non vedenti della Roma, Michela, con l'umiltà e la gentilezza che la contraddistinguono, ha messo in campo tutta la sua sensibilità ed il suo bagaglio esperienziale per spiegare all'attrice l'universo dei non vedenti, di tutti quelli che, come la stessa Blanca, sono 'diversamente vedenti', perché vedono con il cuore e con la mente ciò che è nascosto ai loro occhi".

"Amata da tutti, prima a Mattinata e poi via via in tutti i luoghi e contesti che frequenta, Michela è un vulcano, non nuova a contesti televisivi e di spettacolo. Tutti ricordiamo quando fu ospite della Carrà a 'Carramba che sorpresa' coronando il suo sogno di incontrare il suo idolo Francesco Totti, ormai suo amico; la sua partecipazione ad alcuni video dell'AS Roma in qualità di testimonial per alcune campagne di comunicazione; il suo impegno a favore delle iniziative dell'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti; il suo amore per lo sport praticato in generale come la scherma ed il calcio", concludono.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michela Cota tra i coach non-vedenti di Maria Chiara Giannetta per 'Blanca': ecco il mondo percettivo di chi vive nell'oscurità

FoggiaToday è in caricamento