Venerdì, 24 Settembre 2021

Marco Corvino, il 28enne di Foggia che ha ricominciato a vivere in Australia: "Qui sto bene, ho scelto di piacermi"

Dopo l'ennesima delusione lavorativa, lascia tutto e vola in Australia per girarla in lungo e in largo

La storia di Marco Corvino, il 28enne di Foggia che ha deciso di mollare tutto e di partire per l'Australia.

Dopo aver cercato e trovato lavoro a Pescara, Marco fu sostituito da un collega che "chiedeva la metà e lavorava il doppio". Così tornò nella sua Foggia dove gli venne offerto un contratto poco conveniente.

Dopo un anno di lavoro, con i soldi messi da parte, è riuscito a comprare un biglietto di sola andata per l'Australia, il Paese che sin da piccolo lo aveva sempre attratto.

Partito il 14 novembre 2019, dall'Oceania ha ricominciato la sua vita. Marco alterna momenti di lavoro a momenti di svago. Ne ha già cambiati diversi e nel frattempo ha girato l'Australia con il suo fuoristrada, che ha acquistato con i soldi guadagnati sul posto.

"Per lavorare mi svegliavo prima che uscisse il sole, lavoravo sodo, ma non c'è stato mai un giorno che mi sia svegliato arrabbiato", dice Marco, confermando che la sua scelta di trasferirsi, è stata vincente. "Non mi faccio più condizionare da un giorno sul calendario".

"Piacere e piacersi sono due cose diverse, io ho scelto la seconda"

Si parla di

Video popolari

Marco Corvino, il 28enne di Foggia che ha ricominciato a vivere in Australia: "Qui sto bene, ho scelto di piacermi"

FoggiaToday è in caricamento