Attualità

Il tricolore 'accende' il Palazzo dell'Acquedotto: "Manifestiamo ottimismo per il 2021". L'idea piace, Aqp la rende permanente

Tre fasci di luce, a riprodurre i colori della bandiera italiana, vestono da ieri l'elegante facciata del palazzo in stile liberty progettato a inizio Novecento dall'ingegnere Cesare Vittorio Brunetti

L'installazione luminosa

Il tricolore 'accende' il Palazzo dell'Acquedotto, a Foggia. Tre fasci di luce, a riprodurre i colori della bandiera italiana, vestono da ieri sera l'elegante facciata del palazzo in stile liberty progettato a inizio Novecento dall'ingegnere Cesare Vittorio Brunetti.

"Gli Acquedottisti della sede di Foggia, con l'installazione di questa illuminazione, desiderano manifestare il proprio ottimismo affinché il nuovo anno 2021 possa portare serenità e fiducia nelle case di tutti i cittadini italiani", spiega a FoggiaToday il responsabile Aqp di Foggia, l'ing. Marco D'Innella. L'installazione luminosa, che doveva essere temporanea, ha conquistato subito i foggiani, portando i vertici Aqp a renderla permanente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tricolore 'accende' il Palazzo dell'Acquedotto: "Manifestiamo ottimismo per il 2021". L'idea piace, Aqp la rende permanente

FoggiaToday è in caricamento