La Befana a Manfredonia è targata 5stelle: al via la raccolta di giochi e libri da destinare ai bambini meno fortunati

L'iniziativa dei consiglieri comunali pentastellati si chiama "Giochi e libri in Movimento". Da oggi, 2 gennaio, è possibile donare. Il 6 gennaio gli attivisti allestiranno un gazebo per la distribuzione dei doni

In occasione dell’Epifania, il Movimento 5 Stelle di Manfredonia organizza l’evento “Giocattoli e Libri in MoVimento

A partire dal 2 gennaio - tutti i giorni dalle 8 alle 12 e dalle 18 alle 20 - chi ha dei giocattoli o libri che non utilizza più e volesse donarli a bimbi bisognosi, può recarsi presso la sede del Movimento 5 Stelle Manfredonia (corso Roma, 230) e consegnarli. Naturalmente si raccomanda che i giocattoli ed i libri siano in buono stato di conservazione, in modo che possano essere utilizzati al meglio e in completa sicurezza.

Domenica 6 gennaio, a partire dalle ore 10 – presso l’ingresso della Villa Comunale (vialetto del Castello) – verrà allestito un gazebo per la distribuzione dei giocattoli e libri, nel frattempo raccolti, ai bimbi accompagnati da almeno un adulto.

I giocattoli e i libri che resteranno al termine dell’iniziativa saranno devoluti ai reparti di pediatria degli ospedali o a case famiglia.

Con “Giocattoli e Libri in Movimento” le festività, troppo spesso sinonimo di consumo in eccesso, assumono un significato di sostenibilità, sia dal punto di vista ambientale sia dal punto di vista umano.

Qualora vi fosse l’esigenza di donazioni di giocattoli o libri al di fuori dell’orario di apertura della sede del Movimento 5 Stelle Manfredonia, si prega di telefonare al 320-6320063 per accordi diversi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento