Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Vieste

Vieste, eletto il minisindaco: la fascia tricolore va a Luisa Spina: “Orgogliosa di rappresentare la città dei ragazzi”

La neo-eletta ha 11 anni e frequenta la 1^ media. Nella stessa giornata si è insediato il consiglio comunale dei ragazzi che rimarrà in carica per i prossimi due anni. L’assessora Starace: “Scuola grande alleata della nostra amministrazione”

Vieste da oggi ha un nuovo minisindaco. Si chiama Luisa Spina, ha 11 anni e frequenta la 1^ media all’istituto comprensivo Rodari-Alighieri-Spalatro. Nella stessa giornata si è ufficialmente insediato il consiglio comunale dei ragazzi che rimarrà in carica per i prossimi due anni.

Anna Maria Nasuti, Antonio Zillo, Thomas Mastromatteo, Valentina Mafrolla, Raffaella Cariglia, ricopriranno le cariche di assessori, mentre i consiglieri eletti sono Andrea Esposto, Libera Silvestri, Elisabeth Solitro, Dalila Lorusso, Clara Cota, Alessio Lopriore. Alla cerimonia erano presenti il dirigente scolastico Pietro Loconte, i docenti referenti del progetto Patrizia Grassi e Rita Sacco, oltre al sindaco Giuseppe Nobiletti e all’assessora alla Cultura e Pubblica Istruzione, Graziamaria Starace la quale ha evidenziato l’importanza dell’iniziativa e il ruolo della scuola.

“Il compito della nostra scuola è quello di educare le nuove generazioni, e trasmettere i valori fondamentali. Il vostro progetto - ha poi aggiunto riferendosi ai ragazzi - va preso ad esempio dalle altre scuole e dagli altri comuni del nostro Gargano. L’obiettivo è di coinvolgere nella vita civica gli studenti fin da giovani e fare da tramite per le esigenze dei ragazzi con l’amministrazione comunale dei grandi. Continuate ad essere orgogliosi della vostra città”. Il dirigente scolastico Pietro Loconte ha invece sottolineato l’importanza del progetto e ha voluto ringraziare l’amministrazione comunale, sempre attenta alle dinamiche dei giovani e della scuola.

“È anche così che si educano i ragazzi alla cittadinanza attiva”. Educare i giovani al raggiungimento della consapevolezza dei propri diritti e dei propri doveri è uno degli obiettivi fondamentali a cui devono tendere tutte le istituzioni con cui i ragazzi entrano in contatto. E, tra queste, la scuola è la prima con cui i giovani, “cittadini di domani”. Infine l’intervento di Luisa Spina che con tanto  di fascia tricolore ha voluto ringraziare il sindaco Nobiletti e l’assessora Graziamaria Starace. “Sono molto contenta, per me e per i miei compagni di viaggio: è un grande onore essere qua, per me una grande emozione, assumere il ruolo di minisindaco di Vieste.  Ricevere ed indossare la fascia tricolore, il simbolo dell’Italia e dell’Unità Nazionale, ha per me un forte valore simbolico e, anche di orgoglio personale. L’onore di essere stata eletta, non riguarda solo me stessa, ma tutta la squadra che è qui con me. Insieme iniziamo questo percorso”.

minigiunta vieste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vieste, eletto il minisindaco: la fascia tricolore va a Luisa Spina: “Orgogliosa di rappresentare la città dei ragazzi”
FoggiaToday è in caricamento