Da Lucera a Battiti, fino al festival di Venezia: il talento di Alessandra Colasanto al servizio di attori, cantanti e modelle

L'hair stylist lucerina nel giro di poche ore è stata chiamata a prendere parte al dietro le quinte di alcune delle manifestazioni più note a livello internazionale

Da Lucera a Otranto per Battiti Live e poi, a settembre, al Festival del Cinema di Venezia e in autunno la Milano Fashion Week. Agenda piena di impegni importanti quella di Alessandra Colasanto, hair stylist di Lucera che nel giro di poche ore è stata chiamata a prendere parte al dietro le quinte di alcune delle manifestazioni più note a livello internazionale.

A lei il compito di pettinare personaggi noti, modelle e attrici famose, insieme ai colleghi selezionati da tutta Italia. Alessandra Colasanto svolge l’attività di parrucchiera da ventotto anni e gestisce il proprio salone da venti in Via De Cesare, ma nel suo curriculum ci sono numerose masterclass con nomi di fama mondiale, tra cui, Aldo Coppola, Mounir e Federico Fashion Style.

“Ho ricevuto la chiamata per la tappa del 9 agosto del Radionorba Vodafone Battiti Live  da parte di  Roberto Losacco per Matrix tramite una carissima amica, Ada Iorio, e già lì l’emozione è stata veramente tanta - racconta soddisfatta l’hair stylist - ma subito dopo è arrivato l’invito per il Festival del Cinema di Venezia e la gioia è stata incontenibile. Lavorare nel backstage dell’unico appuntamento tv dell’estate musicale italiana e poi Venezia, sapendo di dover curare il look di dive che sfileranno su uno dei red carpet più importanti al mondo, ha rappresentato davvero il massimo! E ancora non sapevo che avrei partecipato anche alla Settimana della moda milanese”.

Primo impegno, dunque, dietro il palco di Otranto, dove Alessandra Colasanto porterà esperienza e determinazione, “perché – spiega - non sai mai cosa ti aspetta, le dive sono imprevedibili e quindi devi essere sempre all’altezza della situazione per soddisfare tutte le loro richieste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento