Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Lockdown nei week-end: Lopalco è favorevole. E la Puglia pensa all'acquisto dei vaccini su un mercato parallelo

Nelle ultime due settimane Foggia è la provincia con l'incremento dei contagi più basso. A Telerama l'assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco si dice favorevole a un lockdown nei week-end e non esclude che la Puglia possa acquistare i vaccini sul mercato parallelo

Nelle ultime due settimane in Puglia, secondo la fondazione Gimbe, è stata rilevata una incidenza di 304 casi positivi per 100mila abitanti e un incremento percentuale dei casi totali di contagio da Covid-19 del 4,6%.

Foggia è la provincia con l'incremento più basso, di poco superiore al 3%, circa l'8% nel Tarantino. Dall'inizio dell'emergenza ad oggi quella di Bari è la provincia con il maggior numero di casi positivi, il dato più basso a Brindisi.

In Puglia il numero dei contagiati ricoverati è di 156 unità, ieri ci sono stati cinque nuovi ingressi nei reparti di terapia intensiva per un tasso di occupazione del 27%, sotto la soglia critica ma superiore alla media nazionale ferma al 23%. Del 36% il tasso di occupazione dei pazienti in area non critica.

Nel frattempo prende forma l'ipotesi di un lockdown nazionale nei week-end. Ipotesi che trova favorevole l'assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco: "E' sicuramente una opzione intelligente" le dichiarazioni dell'epidemiologo rilasciate nel corso di un'intervista a Telerama, durante la quale a Lopalco è stato chiesto anche se la Regione Puglia si rivolgerà ad un mercato parallelo per l'acquisto dei vaccini: "Si tratta di agire nei limiti della legalità e opportunità. Il problema è la disponibilità dei vaccini perché chi ha detto di poter avere le dosi si è approvvigionato su un canale non ufficiale".

Ciononostante, ha aggiunto l'assessore, "se esiste una possibilità di approvvigionamento di vaccini che sia diverso dal flusso ufficiale è qualcosa che le regioni stanno valutando. Se è legittimo farlo, noi lo faremo. Se il ministero non ha nulla in contrario, se il commissario Arcuri non ha nulla in contrario, è ovvio che noi questa strada la percorriamo, non siamo all'oscuro di questa possibilità".

Sempre durante la trasmissione sull'emittente salentina, Lopalco ha aggiunto che bisognerà trovare un sistema che permetta un controllo del virus senza ammazzare l'economia e che la Regione Puglia sta lavorando su interventi che non impattino in maniera negativa sulle attività commerciali ma che possano dare un segnale al cittadino di ridurre le occasioni di contagio: "Occorre trovare delle soluzioni che possano far capire al cittadino che deve diminuire drasticamente i contatti sociali"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lockdown nei week-end: Lopalco è favorevole. E la Puglia pensa all'acquisto dei vaccini su un mercato parallelo

FoggiaToday è in caricamento