rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità

'Per dirsi mai', il nuovo inedito della violinista foggiana H.E.R.: "E' l'universo di una coppia che cerca la felicità"

L'inedito - il primo di cinque brani, di cui tre remix e un altro inedito - è disponibile su tutte le piattaforme digitali, insieme al videoclip diretto dal noto attore e instagrammer, Lorenzo Balducci

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

E' uscito per Joseba Publishing il nuovo singolo della violinista di Manfredonia H.E.R., al secolo Erma Pia Castriota, dal titolo "Per dirsi mai", contestualmente alla pubblicazione dell'EP "Macchina per canzoni" da cui è tratto, e che vede Gianni Testa alla direzione artistica e Giovanni La Tosa ed Eugene alla produzione.

L'inedito - il primo di cinque brani, di cui tre remix e un altro inedito - è disponibile su tutte le piattaforme digitali, insieme al videoclip diretto dal noto attore e instagrammer, Lorenzo Balducci, visibile sul canale Youtube dell'artista. Il video è il risultato di un appassionato gioco di squadra: quattro professionisti uniti dall'amicizia e da stima vicendevole, che rivestono ciascuno un doppio ruolo all'interno di una storia di cui H.E.R. è la protagonista.

'Per dirsi mai' è un'analisi spietata della quotidianità all'interno della vita di coppia, un inno al 'poliamore' come unico rimedio possibile per rinnovare i reciproci sentimenti; il singolo rappresenta il tassello più importante di un mini EP che, come un'antologia, vuole condensare al meglio il percorso elettro-pop intrapreso negli ultimi anni dalla violinista, appartenente alla comunità LGBTQI+, che ha lavorato coi più grandi della musica italiana e internazionale, come Lucio Dalla, Franco Battiato, Teresa De Sio, Donatella Rettore, fino ad arrivare a Morrissey.

"La canzone rappresenta il surreale, frenetico e dolce universo di una coppia che cerca la felicità nonostante la noia, l’incomunicabilità, il rancore", spiega la musicista, "perché, malgrado queste crude consapevolezze, l'essere umano cerca di aggrapparsi a parole rassicuranti come il 'mai' per non perdersi definitivamente". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Per dirsi mai', il nuovo inedito della violinista foggiana H.E.R.: "E' l'universo di una coppia che cerca la felicità"

FoggiaToday è in caricamento