Attualità

Monopattini comodi ma pericolosi, incidenti e lamentele in aumento: il limite di velocità è di 25 km/h, casco obbligatorio per i minorenni

I monopattini elettrici sono un mezzo di trasporto diffusissimo e sempre più usato. Scopriamo tutte le norme stradali per guidarlo in sicurezza

Gli ultimi gravi episodi di cronaca hanno riacceso il dibattito su una ulteriore regolamentazione della mobilità attraverso l'utilizzo dei monopattini.

Anche in provincia di Foggia non sono mancate situazione di pericolo e sinistri che hanno coinvolto i mezzi di trasporto elettrici, versatili, pratici e comodi da usare per muoversi nel traffico cittadino.

Alcuni comuni hanno interdetto ai monopattini il transito nelle aree pedonali, altri hanno reso obbligatorio l'utilizzo del casco anche per i maggiorenni. Heibez ha lanciato l'iniziativa 'Principiante' con la quale si chiede la riduzione a 15 km/h per i principianti, attraverso un acceleratore limitato a quella velocità.  

In attesa di nuovi sviluppi, come per le biciclette, anche per la guida dei monopattini elettrici vi sono delle norme stradali obbligatorie da seguire per garantire la propria e l’altrui sicurezza.

Regole e norme stradali per guidare i monopattini elettrici

Il Ministero dei Trasporti e l’Anci (Associazione Comuni italiani) hanno stabilito le linee guida per regolamentare la circolazione dei monopattini nelle città del nostro Paese.

Innanzitutto, si parla di limite di velocità a 25 chilometri orari, che nelle zone pedonali si riduce a 6 km/h; divieto di circolare sui marciapiedi e casco obbligatorio per i minorenni.

Per quanto riguarda i parcheggi, invece, la sosta è consentita solo negli spazi appositi; in più, per poterli guidare bisogna avere almeno 14 anni di età compiuti, anche se non è necessaria la patente.

I monopattini elettrici possono circolare su tutte le strade urbane ed extraurbane, ma solo se presente una pista ciclabile. Come per scooter e auto, anche per guidare i monopattini è vietato l’uso contemporaneo del cellulare, poiché mani e braccia devono essere libere per tenere ben saldo il manubrio.

Parliamo di circolazione notturna: questa è consentita solo ed esclusivamente se si ha a disposizione monopattini dotati di luci anteriori e posteriori, e se si indossano tutti gli accessori catarifrangenti obbligatori, dal caschetto al giacca con strisce catarinfrangenti.

Inoltre, è interessante sottolineare che il decreto Milleproroghe ha sostituito la legge che equiparava i monopattini alle biciclette, per cui questi innovativi mezzi di trasporto non possono essere usati come la bicicletta, per la quale è consentito trasportare animali e altre persone oltre al conducente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini comodi ma pericolosi, incidenti e lamentele in aumento: il limite di velocità è di 25 km/h, casco obbligatorio per i minorenni

FoggiaToday è in caricamento