Attualità

Incendi area Ex Enichem, Tasso: "Criticità vanno risolte subito". Consegnata relazione al sottosegretario Sibilia

Come preannunciato, l’On. Antonio Tasso ha incontrato il Sottosegretario all'Interno e gli ha consegnato una dettagliata relazione sui fatti avvenuti il 22 giugno scorso nell'area industriale ex Enichem

“Chi ha tempo non aspetti tempo. Per quanto riguarda la situazione delle aree industriali insistenti sul nostro territorio ho ritenuto opportuno informare direttamente il Governo circa le problematiche, contingenti e generali, che le riguardano. Ritengo anche che in questo momento sia necessario unire le forze, attivando insieme virtuose sinergie. Le criticità dell'area industriale Manfredonia – Monte Sant'Angelo vanno risolte subito, non possiamo più aspettare”.

Come preannunciato, l’On. Antonio Tasso ha incontrato il Sottosegretario all'Interno, On. Carlo Sibilia e gli ha consegnato una dettagliata relazione sui fatti avvenuti il 22 giugno scorso nell'area industriale ex Enichem di competenza del Comune di Monte Sant’Angelo (incendio in un capannone industriale dismesso e abbandonato, con conseguente produzione di sostanze tossiche a seguito di combustione di rifiuti pericolosi).

Tasso_Sibilia-2

Una informativa finalizzata a rendere nota la situazione in cui versa quell’area, ma soprattutto ad ottenere, da parte del Governo, l'indizione di un tavolo tecnico con delegazioni qualificate delle città di Manfredonia e Monte Sant'Angelo per la definitiva risoluzione delle problematiche.

“È necessario stabilire una volta per tutte il destino di quell'area – ha commentato Antonio Tasso, Capogruppo MAIE/PSI a Montecitorio – Sia chiaro a tutti che le decisioni che verranno prese dovranno interpretare il volere della popolazione, nel pieno rispetto della salute dei cittadini”.

Conseguentemente agli elementi forniti, si legge nella missiva, è necessario attivare tutte le possibili azioni: censimento dell'esistente, smaltimento dei rifiuti, demolizione delle strutture abbandonate, finalizzate a garantire la sicurezza di quei luoghi sotto il profilo ambientale e della vigilanza, atteso che gli ultimi avvenimenti potrebbero rappresentare anche un chiaro segnale di interessamento alla zona da parte della criminalità locale e non.

L'incontro con il Sottosegretario On. Sibilia è avvenuto a Foggia nella giornata di venerdì 25 giugno, in occasione dell'inaugurazione della nuova sede del Comando Provinciale dei vigili del fuoco di Foggia.

“La realizzazione della nuova caserma – ha chiosato il parlamentare di Capitanata – credo sia di buon auspicio per il bisogno di controllo, prevenzione e intervento che questo glorioso Corpo assicura quotidianamente”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi area Ex Enichem, Tasso: "Criticità vanno risolte subito". Consegnata relazione al sottosegretario Sibilia

FoggiaToday è in caricamento