Il Comitato Cittadino No Saitef scende in piazza per manifestare contro il mega impianto di compostaggio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il costituendo Comitato Cittadino No Saitef, unico comitato nato per contrastare la realizzazione del mega impianto di compostaggio in Contrada Ratino, nell'ex stabilimento Safab, scenderà in piazza per manifestare. Sabato 27 giugno, a San Severo dalle ore 19,00 sarà presente in Via Martiri di Cefalonia, dinanzi la sede staccata del Municipio. Il Comitato conta già dell'appoggio di molti cittadini volenterosi, delle associazioni AlterEco, SanSeveroAttiva, OLTRE, Gre- Gruppi di Ricerca Ecologica Puglia, e del supporto di avvocati e studiosi dell'ambiente. Il tema dei rifiuti, e del loro smaltimento, da più di un secolo è centrale nei discorsi circa l'ambiente e la sua tutela. La chiusura del ciclo dei rifiuti nel luogo stesso in cui vengono prodotti, è un processo necessario, che non può essere condotto frettolosamente, ignorando il diritto di partecipazione del pubblico, e su iniziativa di privati. è necessaria una rivoluzione culturale, che porti sempre più verso l'assetto mentale del rifiuto zero.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento