menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla protesta solitaria a 'Iena' per un giorno: il piccolo Potito interroga il Ministro Costa e gli regala una borraccia

Il 'Greta Thunberg' italiano, Potito, di Stornarella, ingaggiato per un giorno da Le Iene per una intervista al Ministro Costa. La sua protesta solitaria in occasione del Friday for future è diventata virale

“La terra è come una madre e non si è mai visto che un figlio avveleni sua madre”. L’ha spiegata così Potito Ruggieri, 12 enne di Stornarella, la sua protesta solitaria lo scorso 27 settembre ai microfoni delle Iene. Il programma Mediaset lo ha ‘ingaggiato’ per una intervista speciale al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa. Nella puntata andata in onda ieri si vede il piccolo foggiano sottoporsi ad una serie di domande per confermare la sua "preparazione" in tema di ambiente, quindi accettare l'incarico che lo ha portato a salire gli scalini del Ministero e, in perfetta tenuta ‘iena’, recarsi dal Generale per porgli una serie di domande sulle sue abitudini quotidiane a difesa dell’ambiente e sulle strategie più immediate per non contribuire all’inquinamento. Il tutto con scambio di borracce in metallo e stretta di mano finale: "Domani tu sarai classe dirigente di questo Paese e potrai tutelare l'ambiente ancor meglio di come abbiamo fatto noi".

Qui la puntata di ieri 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento