rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità San Severo

Padre Oleg chiede una mano ai sanseveresi: "Ucraini sotto le bombe e in arrivo qui hanno bisogno di voi"

Gli ucraini e padre Oleg Grygorets, assistente spirituale per i cittadini ucraini in Puglia, hanno incontrato il sindaco Francesco Miglio ed altri amministratori comunali presso la sala Raffaele Recca

Una delegazione del popolo ucraino è stata ricevuta questa mattina a Palazzo Celestini del Comune di San Severo. Alcuni cittadini della nazione in guerra, per l'invasione militare della Russia, accompagnati da Padre Oleg Grygorets, assistente spirituale per i cittadini ucraini in Puglia, hanno incontrato il sindaco Francesco Miglio ed altri amministratori comunali presso la sala Raffaele Recca. ?Intanto abbiamo portato a Padre Oleg ed agli altri ucraini venuti a trovarci la testimonianza di affetto e vicinanza dell?intera comunità di San Severo. La città tutta condanna fermamente il conflitto armato, una guerra che toglie le certezze di pace, non solo al popolo ucraino, ma al mondo intero. Padre Oleg ha chiesto aiuto alla gente di San Severo, per gli ucraini rimasti in patria e per quelli che hanno già raggiunto e raggiungeranno San Severo e la Capitanata in queste ore. Il Comune ha deciso di sostenere una raccolta fondi 'Sostieni l'Ucraina', per aiutare il paese che soffre per la guerra: i versamenti si possono effettuare al seguente Iban IT74P0503410100000000044187 - Esarcato Apostolico per i fedeli cattolici ucraini, con la seguente causale: Aiuti Ucraina - San Severo (Foggia). Nelle prossime ore sarà concretizzata anche una raccolta di farmaci ed altri beni di prima necessità?.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre Oleg chiede una mano ai sanseveresi: "Ucraini sotto le bombe e in arrivo qui hanno bisogno di voi"

FoggiaToday è in caricamento