Risolto il giallo della graduatoria degli oss. Il Policlinico Riuniti di Foggia: "L'unica valida è quella delle 11"

Graduatoria operatori socio sanitari del Policlinico Riuniti di Foggia: "L’unica valida e sostitutiva di quella precedente, è la graduatoria pubblicata questa mattina alle 11"

Con riferimento alle graduatorie approvate con determina dirigenziale 1962 il 17 giugno 2020, il Policlinico Riuniti di Foggia precisa che la riadozione si è resa necessaria rispetto a quelle pubblicate nella tarda serata del 16 giugno, in quanto, "a causa di particolare elaborazione informatica dell’allegato 14 riferito alla graduatoria di merito, le riserve interne delle varie azienda sanitarie non sono state scomputate dall’elenco generale esclusivamente dei vincitori ma bensì di tutti coloro che avevano presentato domanda e, quindi, in quanto idonei, avrebbero dovuto, invece, confluire nella graduatoria generale di merito".

E ancora, si legge nella nota stampa, "il responsabile del procedimento dell’area del Personale, resosi conto, nell’ambito del continuo controllo degli atti, dell’imprevisto inconveniente, ha provveduto a reiterare la graduatoria con apposita determinazione dirigenziale 1962 del 17/6/2020 avente per oggetto 'Concorso pubblico regionale, per titoli ed esami, per la copertura di 2445 posti di operatore socio sanitario. Recepimento atti della commissione esaminatrice e presa d’atto della relativa graduatoria di merito: Riforma e conseguenti determinazioni a seguito della certificazioni prodotte dai candidati.” Annullamento e riadozione”.

L’unica valida e sostitutiva di quella precedente, è la graduatoria pubblicata questa mattina alle 11. "L’azienda si scusa dell’inconveniente verificatosi per un mero disguido procedurale informatico ma nel contempo ha acquisito contezza dell’efficacia e della permanente vigilanza da parte degli uffici degli atti e delle procedure relative al concorso in esame".

Ecco tutte le graduatorie ufficiali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento