Concorso per tecnici radiologi al 'Riuniti': deliberata la graduatoria finale di merito 

Dal 'Riuniti' precisano: "I tempi richiesti per la pubblicazione della graduatoria definitiva sono stati, anche a consuntivo, coerenti e compatibili con la complessità della citata procedura concorsuale"

Immagine di repertorio

Deliberata la graduatoria finale di merito del concorso pubblico, per titoli ed esami, per tecnici di radiologia medica. 

Si tratta della copertura di 8 posti (ampliata a 14 posti) per Collaboratore Professionale Sanitario – Tecnico di Radiologia Medica, di cui 4 riservati ai soggetti appartenenti alle categorie protette (di cui all’art. 1, comma 1 della legge n. 68/99, con Delibera n. 641 del 22 novembre 2019, pubblicata all’Albo Pretorio del sito istituzionale dell’Azienda Ospedaliero - Universitaria “Ospedali Riuniti” di Foggia).

I tempi richiesti per la pubblicazione della graduatoria definitiva sono stati, anche a consuntivo, coerenti e compatibili con la complessità della citata procedura concorsuale. Oltre alla complessità tradizionale di un concorso in un periodo particolarmente congestionato per la contestualità con alcune procedure concorsuali di particolare impegno, si evidenzia, inoltre, che il concorso per Tecnici di Radiologia Medica presentava una particolare difficoltà nella valutazione  dei titoli e delle riserve dei candidati. 

Infatti, il bando di concorso indetto, oltre alle riserve previste per i soggetti di cui alla legge n. 68/99, ha previsto le riserve dei posti in favore dei militari volontari in ferma prefissata che avessero completato senza demerito la ferma contratta e cioè VFP1, VFP4, VFB e Ufficiali di complementi in ferma biennale o ferma prefissata. Pertanto, la fase operativa della validazione dei titoli ha richiesto un particolar approfondimento e un ulteriore impegno di tempo da parte della Commissione esaminatrice, atteso la grande quantità di documentazione consegnata ed acquisita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento